At home.

July 25th, 2006

Tornati, stremati. Dovrei dire stremato, prima persona singolare, visto che, alla fine, ho guidato da Milano a Roma. Partenza alle 17.30, arrivo alle 23.30. Due soste: una a Modena per scaricare un po’ di scatole; l’altra a Firenze per acqua e pipì. La macchina si guidava troppo bene: dalla tenuta di strada all’insonorizzazione.

A Roma, ripensando a Milano. Quella città mi dispiace sempre meno.

No tags for this post.

Leave a Reply