Arte?

October 31st, 2006

Enormi.

October 30th, 2006

La cosa più bella di questa foto è il suo sorriso.

Coppie discriminate.

October 29th, 2006

Raramente capita di provare un vuoto allo stomaco guardando una pubblicità. Questo è uno di quei casi.

Pubblicità choc per le unioni civili tra gay. A parlare è una poliziotta malata di cancro, alla cui compagna lo stato del New Jersey ha negato i contributi dopo la morte.

Splendida, splendente.

October 29th, 2006

Dolly Parton.

Semplicemente divina.

Scopiazzamenti.

October 27th, 2006

Almeno, sulla storia della pubblicità shock anti-Aids, sono uscito prima di Repubblica.it. Chiedere una citazione è troppo eh? Tanto per gentilezza.

Mah.

Pubblicità al cioccolato.

October 27th, 2006

Lo spot per i nuovi sofficini al cioccolato.

Buongiorno blog.

Politica/Passetto avanti.

October 26th, 2006

River conosce e stima Daniele Capezzone che, quando può, passa a leggersi questo blog. Oggi dal giovane e sveglio Daniele arriva la confessione: “Sono stato con uomini e donne”. Il radicale si colloca così sulla scia bisex di Pecoraro Scanio e Cecchi Paone. Capezzone dice anche qualcosa di molto bello: “Credo a una cosa che ha detto lo scrittore Jorge Luis Borges: bisogna avere una mente ospitale”.

Evviva. Per un’Italia più aperta, ci vorrebbe un Parlamento pieno di Capezzoni.

Stupratore-presentatore?

October 26th, 2006

Presentatore-stupratore?

Bocca.

October 26th, 2006

Stamattina credo di aver battuto ogni record in fatto di resistenza sul lettino del dentista. Due ore, minuto più, minuto meno. Abbiamo: curato due carie, inserito un perno, preparato un provvisorio, preso l’impronta per il definitivo. Dimenticavo le due anestesie. E questo appena alzato, alle 9.30.

Straziante.

Pruriti/2.

October 25th, 2006

Sara Tommasi e River non c’azzeccano proprio niente insieme. Eppure sul numero in edicola di Max se ne convivono tranquillamente a poche pagine di distanza. Lei, ignuda, mentre posa per il suo calendario. E lui intervistato sul fenomeno Youtube, a pagina 121. Peccato che l’autore del pezzo, il bravo Simone Fanti, abbia sbagliato il nome, chiamandomi RiveN (ma scrivendo il link correttamente). Pazienza.

Un po’ di autocelebrazione, ogni tanto, non guasta.

Passi avanti.

October 23rd, 2006

Anche da Feltrinelli, nella Galleria Alberto Sordi, è arrivata la sezione di dvd “Queer”. Ci avevano già pensato quelli di Mel Book Store, in via Nazionale. Peccato per la qualità dei film, un po’ scadente.

Buongiorno blog.

Da un po’ di tempo su Repubblica.it capita che i titoli non siano immuni da refusi, che i link siano sbagliati, che le notizie siano gerarchizzate male. Oggi, però, hanno fatto di peggio: riciclando una notizia vecchia come il Watergate. Il ristorante con i water, spacciato per curiosità. River – e sicuramente altri – ne avevano parlato ad aprile.