Dal momento in cui ho pubblicato le foto dei giovani che si divertivano a dare fuoco ad una tartaruga, ho ricevuto mail in cui mi si chiedeva di fare qualcosa per individuare i criminali in questione. Ma, visto che River non è un poliziotto, ha continuato a fare la cosa che gli riesce meglio: scandagliare la Rete. E, alla fine, ha scoperto che i responsabili di quell’atto sono stati individuati dalla polizia.

Uno di loro si chiama Joel Charles Ross, ha 18 anni, è del Minnesota. E’ stato condannato a 5 giorni di carcere, 500 dollari di multa, e a 50 ore di lavoro presso i servizi sociali. Gli altri due sono stati assegnati ai lavori socialmente utili. La cosa più assurda è la difesa spassionata dei loro genitori: “Non sono ragazzi crudeli, e non capiamo questo accanimento degli animalisti nei loro confronti. Siamo dei genitori che amano i loro figli, più di quanto questi animalisti amino quelle stupide tartarughe”. E da queste dichiarazioni si capisce il perché di certi comportamenti.

Oggi vado a letto più sereno.

Ciao blog.

No tags for this post.

Leave a Reply