Le interviste che preferisco sono quelle a personaggi che seguo da tempo. E’ il caso di Holly Madison, la bionda coniglietta che convive insieme al fondatore di Playboy, quel porcellone di Hugh Hefner. Lei ha 27 anni, lui 80. La loro vicenda è al centro della serie televisiva “The Girls next door“. Nella stessa casa, la splendida (e un po’ kitsch) Playboy Mansion, vivono anche Kendra e Bridget (bionde anche loro; secondo i rumors una delle due sarebbe lesbica). Ma a sposare Hefner sarà proprio Holly. Lei lo dice a chiare lettere: “Ci spero”. La intervisto al telefono, tra un servizio fotografico e l’altro. Ride spesso.

Io avrei problemi a condividere la mia metà con altre due persone, e a condividere pure la casa. Lei no?

Niente affatto. Adoro essere circondata da amici. Non solo: c’è un’altra casa, di fronte alla nostra, dove vivono molte altre Playmates. Ci raggiungono spesso quando organizziamo delle feste.

Lei ha dichiarato, più volte, che sposerà Hefner. Cosa cambierà dopo il sì, il terzo di Hefner?

Beh, ovviamente in quel caso pretenderei che la relazione fosse monogama.

Figli?

Certo che sì. Ci stiamo pensando. E’ un mio sogno, e fin da piccola ho avuto la sensazione che sarei diventata una madre-single.

Scusi, ma dormite tutte insieme?

No, no. Kendra e Bridget hanno un’altra stanza.

Quando sposerà Hugh?

Se sarò fortunata, l’anno prossimo.

Da grande che vuole fare?

Vorrei lavorare come photo editor o, in alternativa, diventare modella per Guess.

Tags:

Leave a Reply