I gadget allegati a giornali e settimanali non mi interessano. Senza sapere in cosa consistano, chiedo sempre copie “al naturale”. In fondo se volessi un Cd o un Dvd sarei andato in un negozio specializzato. Per non parlare degli improbabili grembiuli, ombrellini, asciugamani e altre amenità. Le edicole, ormai, sono diventate un ricettacolo di pacchi e pacchetti plastificati, pretesti: per gli edicolanti un guadagno in più; per gli editori dei giornali un modo per “gonfiare” le vendite.

Esistono, però, le eccezioni. Ore 10.46. Mi ritrovo davanti ad una scatola, con un’inconfondibile icona firmata da Keith Haring. Dentro, una tazzina di caffè. Scopro che fino al 24 settembre, ogni lunedì, il Corriere della Sera venderà: tazzine di caffè; piatti da dessert; tazze. Tutte con i disegni di Haring.

Splendide.

Tags:

Leave a Reply