L’ultima uscita pubblica di Loredana Bertè, prima di rinchiudersi nella sua stanza all’hotel Aldrovandi, risale a ieri sera, in occasione della trasmissione il “Treno dei desideri”. Lì doveva incontrare un fan, che avrebbe dovuto cantare con lei. Il protagonista dell’incontro è un simpatico ragazzo che su questo blog si firma Pierci (ovvero Pierluigi). A dire il vero, nei giorni scorsi, mi aveva segnalato che avrebbe preso parte alla trasmissione, ma ieri non ce l’ho fatta a seguirlo.

Un incontro, il suo, un po’ particolare. Intanto la Berté non lo ha voluto baciare. Questo perché, spiegano i bene informati, dalla morte della sorella Mia Martini, non ama più il contatto fisico con le persone. Ma lei era strana già molto prima dell’inizio del “Treno”. A un certo punto, prima che la trasmissione iniziasse, ha voluto a tutti i costi un bicchiere di whisky. Durante le prove, poco prima della diretta, ha mandato tutti a quel paese, perché le avevano cambiato gli auricolari: pretendeva gli stessi del giorno prima. Con queste premesse, lo staff della trasmissione aveva detto a Pierluigi di “assecondarla” in ogni sua cosa. Compreso il fatto che a un certo punto la Berté abbia iniziato a pestargli i piedi.

Mi fa tanta tenerezza.

No tags for this post.

Leave a Reply