Dieux du Stade 2009.

September 30th, 2008

Elena, grande appassionata di rugby, ha appena ricevuto nella sua casetta delle lettere la copia del calendario dei Dieux di Stade 2009. Queste sono le prime copie scannerizzate. Le note relative ai giocatori le ha scritte lei, che ha anche avuto modo di conoscerne un bel po’.

SergioParisse by you.

Il capitano della nazionale Sergio Parisse (sopra), classe 1983, fresco di nomination per il titolo di giocatore dell’anno (candidato con lui un certo Dan Carter).

GonzaloCanale by you.

Gonzalo Canale: 25 anni di Cordoba, nasce in una famiglia di rugbisti. Il padre ha un passato da giocatore sia in Argentina che in Italia ed è l’attuale direttore tecnico della squadra campione d’Italia mentre i due fratelli giocano a Venezia e Rovigo. E’ un farfallone, gli piacciono molto le donne (anche troppo), posso vantarmi di essere stata tra le poche a dirgli che ha giocato un mondiale di cacca (anziché fargli gli occhi dolci come le altre ragazze presenti). Da quel momento mi odia.

AndreaMarcato by you.

Andrea Marcato (il cui primo piano in bianco e nero non rende giustizia alla bellezza dei suoi azzurrissimi occhi) ex-giovane promessa del rugby italiano e assurto a salvatore della patria dopo i drop che hanno portato alle vittorie contro Scozia e Argentina. Gioca a Treviso come mediano di apertura o estremo.

MircoBergamasco by you.

Mirco Bergamasco, inutile presentarlo. Padovano, classe 1983, tre quarti centro/ala dello Stade Français.

Direi che si è fatto largo uso di Photoshop. Ce n’era bisogno?

Tags:

Leave a Reply