Interessante esperimento della rete ABC, per la trasmissione “What would you do“. Si è presa una coppia gay, la si è piazzata in un pub “etero”, e si è chiesto loro di comportarsi normalmente. Abbracciandosi, baciandosi. Il tutto ripreso dalle telecamere nascoste. Tra i presenti, c’era anche un “provocatore” palesemente omofobo (in realtà un complice che aveva il compito di prenderli in giro), e un’altra coppia, etero, che faceva commenti più o meno contrari a quel comportamento. Come reagiscono i presenti di fronte ad un comportamento omofobo? In una sequenza, un signore, anche abbastanza avanti con gli anni, se la prende col provocatore e lo invita ad andarsene via: “Preferisco avere 10 persone come loro, che quattro come te”. Una donna, alla fine, interviene in difesa dei due, e scoppia a piangere dalla rabbia.

Se ne è già parlato altre volte, su questo blog. Ma non mi stancherò mai di osservare il comportamento della “massa etero” di fronte alla “coppia gay che si bacia”. Per quanto mi riguarda, sono per la risoluzione fisica delle reazioni omofobe. Mai porgere l’altra guancia.

Tags:

Leave a Reply