photo by you.

Un river-lettore mi spedisce da quel di Padova uno scatto di Antonio Di Pietro, impegnato in questi minuti a piazza dei Signori, in un comizio per il sindaco uscente, Zanonato.

photo2 by you.

A me la veracità/schiettezza di Di Pietro è sempre piaciuta, e lo dico al di là dei contenuti. Ma la canottiera non si può vedere. Urge consulenza stilistica.

22 Responses to “Antonio, la canottiera no!”

  1. ale Says:

    c’ero anche io al comizio in piazza dei signori, e anche se ero nelle ultime file della platea posso confermare che (limitatamente all’estetica) era terribile anche da lunga distanza…

  2. Lokken Says:

    ah beh in trasparenza non lo faccio nemmeno io :D

  3. river Says:

    Due river-lettori ad un comizio di Di Pietro? Se la statistiche non è un’opinione…

  4. lwsx Says:

    River è risaputo che non hanno stile….ma nel senso generale della parola.

  5. lwsx Says:

    Vogliamo parlare delle foto pubblicate in questi giorni del nostro Berlusca che si tampona la faccia con un fazzoletto sotto il quale si nasconde un dischetto pregno di fondotinta? Peggio me sento.

  6. Ale&Lolò - Blog^2 Says:

    Grande Antonino, anche se quella canotta… è veramente BRUTTA!

  7. Ren Says:

    Eppure a me Antonio piace UN SACCO. E’ il mio tipo. A me le faccine da scemini tipo zak efron non piacciono.

  8. byb Says:

    quella canotta è orribile.

    ma è molto in linea con il personaggio: schietto, grezzo e sincero.
    gli sta assolutamente bene.

  9. simone Says:

    Di Pietro è l’unica ragione che mi è rimasta per andare a votare. Detto questo, dopo questo post devo dire che tu, River, mi stai iniziando a far paura, sento quasi che potrei innamorarmi di te, tolta la tua “insana” passione per Amici di Maria De Filippi, andiamo d’accordo su tutto! :-)
    Ovviamente scherzo, buonanotte

  10. abelson Says:

    concordo con byb, e Di Pietro ha un certo fascino.
    trovo molto peggio il ragazzo che scrive appoggiandosi sulla propria panza.

  11. spettatore Says:

    che bei ricordi

    non Di Pietro intendo, ma quei portici di Padova
    mi ricordano i tre anni di università in cui ci ho vissuto.

    Di Pietro lo vedo oltre il 10% alle prossime elezioni, del resto è forse l’unico che ha fatto veramente opposizione in questo anno.
    Certo, la canotta è tremenda, ma fa parte del personaggio molto verace.

  12. wasabi Says:

    se guardiamo troppo all’estetica finiamo che non si concentrano più sul loro VERO mestiere.

    ben venga la canottiera

  13. Baylor Says:

    Ma Antoni nostro non sarebbe Antonio nostro se non avesse anche uno stile all’Antoni nostro… veste e parla come mangia… lo voterei anche con la canotta sporca di sugo… ;-)

  14. Led Says:

    Oddio, terribile, come terribile lui d’altronde. Visto che siamo nel discorso, io Di Pietro non lo voterei mai, anche se sento già il coro di conoscenti che mi ripete “è l’unico che fa opposizione”, ma appunto non è che se uno parla male di Berlusconi allora si becca subito il mio voto. Ad ogni modo l’ho sempre considerato meno di niente, ne preferisco molti altri, come Fini o Vendola, per esempio. E poi è troppo troppo grezzo Di Pietro, al limite dell’inguardabile…

  15. Baylor Says:

    Beh c’è gente tirata tutta a puntino e che poi non sa nemmeno quello che dice dato che deve smentirlo cinque minuti dopo dando la colpa a chicchessia…preferisco uno grezzo e diretto grazie…e… ah si… terribile…

  16. Harold Shand Says:

    Per me la canottiera è un capo “make or break”……. la stragrande maggioranza delle volte è oscena ma chi sta bene……… ha il suo perché.

    E a Di Pietro gli sta proprio bene, potrei dire che è un “make”………. ma anche un “break” perché gliela strapperei di dossooooooooooooooooooooooo

  17. Led Says:

    Sisi sono d’accordo Baylor, infatti non sto dicendo che non sappia quello che dice, e in gran parte non lo condivido, in alcune cose invece si, anche se per la mia idea di politico si va sempre sull’accontentarsi di questi tempi, e so benissimo che anche i “non terribili” possono sapere o non sapere quello che dicono, ma non l’ho specificato perchè non era l’argomento del post (e perchè ormai nel mio cervello è scontato, quindi tengo a non esternarlo se non richiesto). Poi, per il resto, ognuno ha la sua opinione, è chiaro, io non lo voterei, ma appunto almeno posso sempre dire che c’è di peggio, anche se difficilmente a livello di carisma e stile :-). Ma come tengo a sottolineare, non è per questo che non avrà il mio voto…

  18. Baylor Says:

    @ Led

    Ok ;-)

  19. Dadde Says:

    Un aggettivo per Di Pietro….abberrante non si può sentire(in questo caso neanche vedere). Vorrei sapere chi gli ha dato la laurea. Gli avvocati in teoria dovrebbero saper parlare…..

  20. Baylor Says:

    Infatti lui era ubblico Ministero… (non che questo voglia dire che i PUbblici ministeri debbano avere cultura diversa da quella degli avvocati…ma solo per citare la castroneria,grazie e arrivederci…)

  21. spirito aspro Says:

    ah non capite niente del fascino dell’uomo rude :))

  22. Dadde Says:

    con mio sommo disgusto sono andato a verificare su wikipedia la carriera di Di Pietro e ha fatto Giurisprudenza ed è Avvocato Penalista! Quindi prima di dare ad uno dell’ignorante pensaci caro Baylor……

Leave a Reply