6a00d8341c730253ef01157211e181970b-800wi by you.

Qualche giorno fa, nel circuito internazionale delle foto, ha iniziato a circolare questo scatto, catturato a bordo dell’Air Force One, l’aereo presidenziale che trasporta Barack Obama. In quell’occasione, ospite del presidente, era Willy Mays, campione di baseball in pensione. Ma alcuni blogger americani, hanno notato un particolare curioso: il video che veniva trasmesso. Ad un primo esame, sembrava un porno. Qualche indagine, ed è venuto fuori che in realtà si trattava del “Pianeta delle scimmie”. Niente porno presidenziali, dunque.

Ho sempre dei problemi a vedere i film in aereo. Fondamentalmente perché quando c’è una turbolenza, entro in fase “oddio-ora-muoriamo-tutti”. E, naturalmente, non riesco più a concentrarmi. Quindi, in alternativa preferisco gironzolare per i corridoi o, al massimo, leggere il giornale (libro no, troppo impegnativo quando si è appesi in aria).

Per la cronaca: per un viaggio sull’Air Force One sarei disposto a tutto. Ma proprio tutto. Ma domani mi accontenterò dell’Airbus A321 Alitalia.

Tags:

14 Responses to “Quello strano video sull’Air Force One.”

  1. mercuzio Says:

    Saaaanto cielo, quanto sei irrimediabilmente cagone!

    E che fai durante le turbolenze, testamento?

    Per mia indole sono piuttosto fatalista.
    Un po’ in tutto.
    Credo che sia molto più probabile morire per uno scivolone in bagno, piuttosto che colpito da un asteroide mente sono in panne con l’auto.

    Purtroppo lo sono anche con le cose positive e non ho mai giocato al Superenalotto.

  2. river Says:

    Guarda, io non ho paura di precipitare. La mia è una paura del tutto irrazionale. Alla morte manco di penso.
    Ormai mi sono abituato a decolli, atterraggi. Di tutto. In volo non ho nessun tipo di problema.
    L’unica cosa che mi fa IMPAZZIRE sono le turbolenze. Là non riesco a mantenere il sangue freddo.

  3. Michele Says:

    sai che esistono tre aerei uguali che fanno da air force one?

  4. Z Says:

    L’avevo riconosciuto subito che era Il pianeta delle scimmie, come cavolo si fa a prenderlo per un porno?

  5. MadSylvester Says:

    Ho visto l’Air Force One ieri partendo da New York… credo di aver capito che il nostro volo era in ritardo perchè stava arrivando lui… boh… cmq figata

  6. LondonLuke Says:

    Le turbolenze terrorizzano anche me… Per qualche strano motivo ho l’assurda convinzione che se per una volta non dovessi preoccuparmene succederebbe di sicuro qualcosa! Una sorta di scaramanzia insomma… Comunque sto sviluppando un metodo di astrazione mentale che sembra funzionare: chiudere gli occhi e immaginare di essere sulle montagne russe! Il problema sarà quando, nel mezzo di una turbolenza, alzerò le braccia urlando “YEEEAAAAA”!! :)

  7. Lolò Says:

    Lo sai che ho partecipato a Voglia di Volare? :)

    Tranquiillo:
    nelle strade le buche, in aria le turbolenze.
    La macchina nn si rompe sulle buche.
    L’aereo non si rompe nelle turbolenze ;)

  8. giulia Says:

    Io da New York a Philadelphia sul Canadair pensavo di morire… tipo che mi si è rovesciato il succo d’arancia nella turbolenza.

  9. Alex Says:

    Strano che nessuno abbia notato come la signora a fianco del monitor sembri uscita proprio dal film in questione.

  10. mercuzio Says:

    Hai ragione Alex, è Zira!

  11. O. Says:

    @Alex
    figo, non l’avevo proprio notata, ma è vero!

  12. paffo Says:

    Ahahaha Alex, sei un genio

  13. Ale&Lolò - Blog^2 Says:

    ADORO L’AF1!!!!!!

    Che darei per salirci sopra!

  14. mary-lou Says:

    leggo i tuoi commenti estemporanei sul volare e mi ci ritrovo sai?
    pragmaticamente uso l’aereo perchè comodo, veloce, intelligente come mezzo di locomozione… ma dentro di me c’è una vocina che dice..ogni volo sono ore in piu’ che vanno a sommarsi per incidere sulla statistica negativa. Ne hai fatte parecchie, molla, sta giù, cammina, se dovevi volare nascevi uccello…. leggere? vedere un film? macche…mi siedo lontanissima dai finestrini (soffro di vertiggini), mi allaccio la cintura (che rimarrà allacciata tutto il viaggio) e mi aggrappo con le mani alla poltrona sudando come un vitello al macello.

    Per quanto riguarda il film lo avevo capito al primo sguardo che era Planet of Apes. Mi piace parecchio. Per L’AF1…ma Obama non lo si può incontrare nell’orto della moglie che mi garba di piu’????

Leave a Reply