Gay come scimmie, vergognosa provocazione a Roma. by you.

Rientro dal cinema, e, tornando a casa, mi trovo davanti alla seconda parte del manifesto “Uomo – fobia”, di cui già avevo dato conto. Lo firma il Popolo della Vita, che, stavolta, se la prende con Zapatero, dalla sua proposta di dare diritti agli scimpanzé – in un Paese da sempre in prima linea nella lotta per i diritti gay. “Diritti umani alle scimmie, vita negata ai bambini”, in un becero accostamento che sembra chiamare in causa anche i gay. Ne circola pure una versione su Facebook (foto sotto).

A me questi manifesti fanno paura (e schifo), quante le mazze da baseball usate per picchiare i gay. E, a dirla tutta, li ritengo simili.

Se sono abusivi, vanno rimossi. Se non lo sono, vorrei sapere chi, del Comune, li ha autorizzati. Ma propendo per la prima ipotesi.

Gay come scimmie, vergognosa provocazione a Roma. by you.

27 Responses to ““Uomo Fobia”/2, vergognosa provocazione a Roma.”

  1. Basta Says:

    Ero in macchina con una persona, intravedo questo scempio e le dico di tornare indietro, perchè non credo ai miei occhi. Facciamo il giro in mezzo al traffico bestiale e quando mi ritrovo davanti alla sfilza di manifesti, raptus, apro la portiera e scendo. Mi avvento su uno di questi, per strapparlo quasi mi tiro dietro uno dei supporti, lo faccio a pezzi (fra gli sguardi di cui me ne frego). Avrei pagato oro per beccarli mentre li attaccavano. Per quanto mi riguarda stavolta non finisce qui, ho scritto a tutti stasera, associazioni, gruppi di facebook, alcuni quotidiani. Ho memorizzato bene anche chi li ha firmati, però.

  2. Pau Says:

    Sconcertante … davvero. Ma credo sia dovuto al clima antiabortista da un lato (quello spagnolo) e estremamente omofobo dall’altro (italiano).
    E vista la manifestazione di oggi a Madrid hanno fatto la loro bella doppia propaganda. E sono loro a essere bestie … doppiamente tali.

    Cmq nella cattolicissima Italia la legge 194 funziona in maniera simile a quella proposta ORA da Zapatero … o meglio così “funziona” nella sua effettiva applicazione.
    Qui lo spiega meglio http://www.ilfoglio.it/mammamia/99

  3. Si3Ge Says:

    A dire il vero si rifà alla legge di Zapatero (una delle prime) sulla protezione delle scimmie antropomorfe… Fece alquanto scalpore a suo tempo. Si, ovvio l’indiretto accostamento ai gay, vista la foto.

  4. bloggita Says:

    Uff… ma certa gente dovrebbero rinchiuderla e buttar via la chiave!
    Accostamento becero e di cattivo gusto… manifesto poi orrendo.
    Ma chi diamine sono questi?

  5. OmbraRC Says:

    e a me da facebook tolgono il servizio della tv spagnola su Berlusconi perché offensivo…

  6. debby Says:

    che menti contorte…non è neanche un ‘messaggio’ comprensibile tra l’altro…l’ignoranza si palesa concretamente in questo caso.

  7. Parzival Says:

    River, che il “Popolo della vita” sia un movimento ferocemente omofobo è risaputo. Questo manifesto però non tira in ballo i gay, ma si riferisce ad un’iniziativa del governo Zapatero a tutela dei grandi primati. Nello squallido fotomontaggio Tarzan bacia la protagonista femminile de “il pianeta delle scimmie”.

  8. alessandro Says:

    questi manifesti sono incredibilmente stupidi. omofobia e stupidità vanno a braccetto mi sa

  9. msky Says:

    http://www.popolodellavita.org/

    che dite, un bel messaggino glielo si scrive?

  10. lwsx Says:

    Zapatero in Spagna vuole davvero dare diritti fondamentali a scimpanzè, orangutan e gorilla. Tutto questo mentre il paese scende in strada contro la nuova legge abortista. Da qui la frase sul manifesto…

  11. river Says:

    Sapevo dei grandi primati. Ma il riferimento indiretto ai gay ci sta tutto.

  12. Davide G. Says:

    Questi del movimento per la vita perseguono un fondamentalismo talmente stupido e bedero che ogni tanto anche qualche sponente della chiesa ne prende le distanze.

    P.S.:l’immagine è tratta dal Pianeta delle Scimmie, si tratta sell’incontro tra l’uomo e la scimmia femmina che voleva salvarli, è quindi un’immagine etero, non so se gli autori del manifesto lo sapessero, e allora non ci sarebbe nessun riferimento all’omosessualità, oppure sono talmente ignoranti che pensavano si tarttasse di una scena omo.

  13. cowboy Says:

    Nazisti ecco ciò che sono.

  14. Michele Says:

    in un primo moemento io ho colto il messaggio contro i gay ma solo per quell’uomo-fobia (sulla scia del ridicolissimo uomo-sessuale) ma poi mi sono reso conto che è contro le scimmie. il chè mi fa pensare: ma questi qui pensano ai casini degli spagnoli (liberissimi di fare quello che voglion in casa loro) e non pensano ai nostri?

  15. Basta Says:

    Negate pure l’evidenza, se non si arriverà con la legge a far rispettare i diritti, si arriverà senza la legge e poi ce ne sarà per tutti.

    Il riferimento c’è perchè il titolo è uomofobia,intanto.
    Si riferisce alle scimmie? Potevano mettere 2 scimmie.
    Se il manifesto si fosse chiamato xenUofobia, e ci fosse stato un uomo con barba e un capricapo che bacia una scimmia, oggi ci sarebbe stato il delirio.

    Io sono in prima linea, ma vedo che ancora quasi nessuno lo è, vorrà dire che dovrò cercare meglio.

  16. G. Says:

    Il disgusto per il manifesto è dato dal fatto che veicolerebbe un messaggio di opposizione al dare diritti umani alle scimmie quando si tolgono gli stessi diritti umani all’uomo consentendo l’aborto, che è un opinione che ovviamente può essere espressa, ma questo messaggio lo si comprende solo ad un’attenta analisi del manifesto che nessun passante per strada sicuramente fa.

    Il passante legge per strada le parole “uomofobia” e “Zapatero” e le ricollega subito alla notissima legge sul matrimonio gay (e non certo alla legge sulle scimmie che quasi nessuno conosce), e vede la foto dell’uomo che bacia la scimmia e il primo messaggio che gli viene in mente è “guardate che se si inizia a dare il diritto di matrimonio a quei deviati dei gay poi si finirà che ci si potrà sposare pure con le bestie” (che è un elegante concetto che mi sembra qualche prelato o politico cattolico avesse anche espresso in un recente passato).

    Per cui il subdolo del manifesto è che veicola un messaggio eventualmente lecito ma è studiato perché la gente ne recepisca tutt’altro messaggio, estremamente offensivo e discriminatorio, e se qualcuno proverà a contestarlo avranno la difesa pronta che il messaggio non fa assolutamente riferimento ai gay.

  17. river Says:

    G., analisi perfetta, condivido in toto.

  18. bloggita Says:

    Quoto G. – ottima analisi

  19. mercuzio Says:

    Non ero intervenuto in questo post, né in quello precedente, perché, a dire il vero, ci avevo capito ben poco.

    Stavo per chiedervi spiegazioni, quando ho letto l’intervento di G. e, improvvisamente, ho capito tutto.

    E la cosa mi ha imbufalito.

  20. Elena Says:

    Avete ragione da vendere, ma per piacere, quello della foto non è Tarzan! E’ Charlton Heston ne Il pianeta delle scimmie, classico della fantascienza del 1968, atto d’accusa contro lo specismo e l’arroganza della specie umana, con una scena finale da antologia su che destino attende noi umani. Scusate, ma come fan del cinema doc e della fantascienza non ho resistito.

  21. caesar Says:

    se qualche donnina di mia conoscenza vedesse questo manifesto lo strapperebbe con cautela per poterlo portare a casa e attaccarlo orgogliosamente in salotto!

  22. Diego Says:

    Ma come potete collegare il manifesto con gli omosessuali, Omofobia significa paura dell’essere vivente in quanto uomo. Oggi la politica e l’economia attaccano la vita ed il ruolo della persona con aborto, eutanasia e globalizzazione. Questo manifesto cerca di denunciare questi fatti gravi. Diego

  23. abx Says:

    a b u s i v i s s i m i

  24. Pietro Says:

    I manifesti sono stati affissi abusivamente come candidamente dichiarato da Diego Righini, portavoce del Popolo della Vita nell’intervista a ilpolitico.it (http://www.ilpolitico.it/?p=19300).
    E nella stessa intervista dichiara che il senso dei manifesti è stato travisato. Peccato che non dica quale sia, allora.

  25. Procolo72 Says:

    Mah, se non sbaglio Zapatero ha esteso l’aborto pure alle minorenni senza consenso dei genitori, quindi mi sembra che abbia ingranato una “marcia in più” rispetto all’Italia.
    Qui il paradosso di uno che difende i diritti delle scimmie in quanto “parenti” dell’uomo (e di Darwin) e li nega ai nascituri….

  26. Antonio Says:

    IO sono italiano, vivo in Spagna e odio i politici italiani … non sono nè di destra nè di sinistra … Zapatero un grande .. ha portato una fiat punto a competere quasi in formula 1 … Berlusconi ,Prodi, Dalema, fassino, Casini etc.etc. e tutta la compagnia(o famiglia?) hanno una ferrari e non riescono nemmeno a qualificarsi alle prove del venerdi …

    Noi intanto facciamo le fiction su onore rispetto, toto riina, mandiamo ergastolani all’isola dei famosi e prendiamo i nostri terroristi e gli facciamo scrivere libri e interviste a destra e manca …

    Zapatero tutta la vita, ha lo stesso stipendio del sindaco del mio paese in Calabria … 20.000 anime …. no comment!

  27. Procolo72 Says:

    …e poi non capisco chi dovrebbe sentirsi offeso se è un presidente spagnolo a delirare? Se dice “W le scimmie e abbasso i nascituri”, nel suo Paese prima o poi i fatti parleranno da soli….

Leave a Reply