Dominatrice a domicilio.

October 19th, 2009

Dominatrice a domicilio. by you.

Per chi vuole essere dominato, ma non ha voglia di arrivare fino a casa della propria Padrona (!). La tedesca Lady Lee, 24enne di Berlino, ha inventato un servizio a domicilio, operativo 24 ore su 24. Di pelle vestita, ha un furgone “decorato” all’uopo, all’interno del quale si puo’ venire legati, frustati o cose simili. Una piccola camera della tortura mobile. “C’è tutto ciò di cui si ha bisogno: gabbie, catene, fruste”, dice fiera. Un modo per venire incontro alle esigenze dei suoi “schiavi”. “Mi piace vedere gli uomini soffrire”. Ma il vero valore aggiunto del camioncino è l’insonorizzazione: “I vicini non si accorgeranno di niente”.

Ma c’è gente che paga per farsi picchiare? (Domanda retorica, conosco la risposta)

17 Responses to “Dominatrice a domicilio.”

  1. gius Says:

    è vagamente inquietante…

  2. byb Says:

    inquitante sì, ma anche esisticamente interessante: tutto quel rosso e nero.

    ma che effetto nauseante dovrebbe essere stare lì dentro con le porte chiuse? tutto rossissimo.

  3. debby Says:

    pagano anche bene…4 volte una escort normale :)

  4. Dan Says:

    Certo, e non dovresti stupirti…

  5. mat Says:

    però è pratico!

  6. Ale&Lolò Says:

    stanno avanti… stanno avanti. PUNTo.

  7. Franz Says:

    “I vicini non si accorgeranno di niente”
    Vorrei vedere a quale vecchia pettegola professionista non verrebbero sospetti a vedere un furgone reclamizzante servizi di sadomaso mentre oscilla parcheggiato sotto il condominio!

  8. Not Scared Says:

    Bella storia! Quasi quasi lo faccio anch’io! ;-P
    Però ho bisogno di qualche polizza assicurativa per i clienti.

  9. Lokken Says:

    Questo sì che è servire un vero servizio al cliente.

  10. mary-lou Says:

    se mio marito non fosse un gelosissimo stronzo, io lo farei volentieri.
    Una Domina non viene neanche toccata. Fa solo la Domina. Vuoi essere frustato? PRONTI. SON QUA.
    come diceva debby vengono pagate tantissimo. Ho la faccia di merda di non aver alcun problema a farlo……..l’unico intoppo è un omone di 1.91x105kg che non è molto d’accordo

  11. Lokken Says:

    mary-lou non esagerare, così come per tutte le cose non esiste il solo concetto estremo di dominatrice, talvolta una Mistress può ordinare di ricevere, dipende dai Suoi gusti e dalla Sua Volontà (tutto maiuscolo per calarsi meglio nella parte).

  12. Luca Says:

    marylou, indubbiamente un intoppo significativo, eh si :)

    Secondo me essere una vera regina fustigatrice non è nemmeno facilissimo, bisogna esserci portati!

  13. Not Scared Says:

    Poi Mary-Lou voi non avete la frusta di carne…

  14. Il cappellaio matto Says:

    Mi sembra un po’ un controsenso. Una dominatrice dovrebbe far venire i clienti (ok, scusate l’involontaria battuta), non andare da loro. Non sminuisce un po’ il gioco di ruolo?

  15. debby Says:

    il massimo sarebbe stare li a vedere quando scendono, trafelati e sudati,tutti segnati dalle frustate…

  16. mary-lou Says:

    Lokken, Luca
    Fidatevi! ci sono nata per far la Domina! latex, tacchi a spillo 20 e godimento sadico nel torturare ;)

    Not Scared
    Vanno bene le salsiccie fresche fresche????

    Cappellaio
    Infatti mi disturba il furgone a domicilio. Come si pubblicizza? con la musichetta tipo gelataio XD

    debby
    IN EFFETTI è stato il mio primo pensiero ah ah ah
    t’ha voglia discrezione!!!!

    In realtà, ben lontana da considerare i giochi di ruolo sbagliati, mi fa pena che uno paghi! Se non si cade nella perversione pura, tipo coprofagia, che sicuramente è da curare, che male c’è nel giocare un po’ all’interno di una relazione?????

  17. Johnny Says:

    @ cappellaio

    Secondo me il concetto è: vengo io da te e ti faccio una cortesia, poi però te la faccio pagare frustandoti a dovere!

Leave a Reply