Charley Cooper (qui in foto, con un bicchiere di champagne) studia a Georgetown, una delle più costose università americane, e ha pubblicato un annuncio, sulla rivista universitaria, per la ricerca di un PA, vale a dire un personal assistant. Tra le altre cose, spiega:

“Cerco una persona che mi assista nei miei impegni giornalieri, per un’ora al giorno, massimo 7 ore a settimana. Come PA riceverai una mia email, entro le 9 di mattina, con un elenco delle cose da fare, e la scadenza entro ci farle. Le cose più importanti saranno in grassetto. Alla fine del giorno mi dovrai mandare un’email, nella quale mi dirai cosa hai fatto e cosa no. Pagherò 10/12 dollari l’ora, anche se vi potranno essere dei bonus che potrò concedere a mia descrizione. Vi fornirò un’auto”.

L’assistente dovrà occuparsi delle sue lavatrici, accompagnarlo al lavoro, pagare il parcheggio, fare benzina, e gestire gli appuntamenti dal barbiere. La lavatrice, però, conterà come mezz’ora di lavoro, anche se un ciclo impiega un’ora.

No tags for this post.

23 Responses to “L’annuncio della settimana/Studente cerca assistente personale.”

  1. bloggita Says:

    La paga è scarsetta… ci farei un pensierino se trovassi almeno una decina di sfaticati come lui!! :D

  2. arcere Says:

    ahaha che SFIGAAATO

  3. Eliana Says:

    cioè praticamente uno schiavo personale.. XD

  4. zorro2 Says:

    Solo un filo viziato il tipo…pero’ e’ caruccio ciao

  5. rocco Says:

    rich kids…

  6. astro Says:

    Cato Charley Cooper, io mi candido!
    Visto che codeste mansioni le devo fare giornalmente per altre persone, e non mi pagano essendo parenti, ti potrei aggiungere al elenco.
    ha… dimenticavo come macchina vorrei un Hammer oppure una Ferrari Daytona.

  7. mercuzio Says:

    Che bella idea!
    Ora pubblico anch’io un annuncio del genere.

    Io avrei bisogno principalmente di qualcuno che:
    1. mi assaggi la minestra per assincerarsi che non sia troppo calda;
    2. che mi rimetta tutto ordinatamente nel borsone e si assicuri che non dimentichi nulla, mentre faccio la doccia in piscina;
    3. che mi ricordi di fare bancomat;
    4. che mi ricordi di fare gasolio;
    5. che mi ricordi di mangiare;
    6. che ascolti con finto interesse le storie (sempre uguali) che racconta la mia collega sclerotica;
    7. che non mi consideri un matto quando pago 520 euro per una sciarpa;
    8. che mi dia tanti bacini.

    … Facciamo così: i candidati si concentrino pure esclusivamente sul punto 8.

  8. Lokken Says:

    UN PO’ PIDOCCHIO SULLA LAVATRICE PERO’.

    CAPSLOCK DAY ANCORA!

  9. Giada91 Says:

    Il tipico ragazzo super-stra viziato!!

  10. dan Says:

    Chiunque abbia studiato lavorando può comprenderlo senza dargli del viziato, non accade anche quì perché difficile trovare figure flessibili, o simili.
    Tutor, uffici di assistenza all’università, colf, e infine genitori, in italia l’assistente anche su altri livelli ê difficile da trovare e per questo ci circondiamo di soluzioni alternative

  11. Pigi Mazzoli Says:

    Taccagno

  12. astro Says:

    @mercuzio:
    io mi candido, mi ha appena chiamato il Sig. Cooper e mi ha detto che le Ferrari Daytona non sono più in commercio dal 1978, a parte il modello con i sedili in pelle nera!!! Ed io nero non si intona con i miei occhi. Per cui da buon “maggiordono” plurilaureato e pluriesperienza in varie famiglie mi propongo come personal-capro espiatorio!
    Qualche accorgimento sui punti da lei sopra elencati:
    1. di solito servo la minestra intorno ai 28°;
    2. rimetto tutto dentro al borsone dividendo ciò che è sporco, da ciò che è sudato dal resto che è pulito! Nella doccia posso lavarle la schiena, non si sa mai che le prenda un crampo ruotando la mano!;
    3. faccio bancomat tutte le mattine e tra il croissant e il cappuccio trava 50€ freschi (dal suo conto corrente) ogni giorno;
    4. la sua macchina avrà sempre il pieno;
    5. ogni sera assaggerà differenti lecornie provenienti da ogni parte del mondo;
    6. la sua collega inizierà a raccontarle storie affascinanti altrimenti avendo parlato col suo titolare ogni volta che sbadiglia le si detrarranno 100€ dal suo stipendio;
    7. le non sarà mai MATTO, ma una persona assolutamente creativa e con un impeccabile stile estetico;
    8. solo bacini? :P

  13. Ian Says:

    Voi scherzate, ma oggigiorno non ci sono più i PA di una volta. Io ho sempre lo stesso dalle medie, ormai!

  14. mercuzio Says:

    WOOOOW!!!
    Cercavo un cameriere e ho trovato un fidanzato!
    Meglio, così non lo pago ;-)

  15. george Says:

    con quel faccino gli faccio tutto
    DEVE PAGARMI IN NATURA però :D

  16. astro Says:

    @mercuzio: il mio signore già mi chiama il suo umile compagno di una vita! ne sono lusingato, il mio modus operandi e le mie mansioni sono alla sua altezza.
    Bene poi le manderò il mio numero di conto corrente… ops è vero lei paga in natura! Speriamo che la merce del mercato sia buona :D

  17. Luca Says:

    28° la minestra è freddina eh :P

    L’idea dei bacini però è carina, dolce dolce ^^

  18. mary-lou Says:

    ALLLLLLLLLLTTTTTTTTTT
    Astro deve prima passare da me per lo jus primae nocti ;)
    aho!! so’ Regina!

  19. AlEsSaNdRo Says:

    Beato lui che può permettersi un PA. Io sto risparmiando addirittura per pagarmi il certificato medico per la piscina…

  20. george Says:

    @ALESSANDRO e questa da dove esce fuori?
    Potresti spiegarmela meglio?? :o

  21. EstH Says:

    Madonna quanto lo prenderei a ceffoni…

  22. astro Says:

    @mary-lou: se il mio signore lo desidera lo farò volentieri altrimenti messere dovrò usare la cintura di castità!

  23. mercuzio Says:

    @astro
    tutto ciò che è mio, è prima di tutto della mia regina.

Leave a Reply