Graffiti pro-gay.

October 26th, 2009

Per una volta, una scritta che non sia omofoba. Anche se non penso renda felici i leccesi (foto scattata da Alex a Bari vecchia).

Buongiorno blog.

26 Responses to “Graffiti pro-gay.”

  1. orsamaggiore Says:

    che non sia omofoba è ancora da vedere! in realtà è come dire, meglio la più bassa tra le forme umane che un leccese!

  2. Gier Says:

    Beh, veramente mi pare omofoba eccome. Tradotto: meglio una grande disgrazia (essere gay), che un leccese. Mah.

  3. TETE72 Says:

    Buongiorno River,

    a me nn sembra poi così “non omofoba” sta scritta….

    io la interpreto così: fra i 2 mali meglio un gay che un leccese.
    ciao e buona giornata
    stefano

  4. Watkin Says:

    Io invece la trovo comunque omofoba. Dalle mie parti va per la maggiore “scusa merda se ti chiamo Livorno”, e non mi sembra che concettualmente sia molto diversa

  5. F Says:

    E invece omofoba sì.
    E’ solo una variazione sul tema “meglio un morto in casa che un marchigiano alla porta”.

    E non è che i morti siano tanto una bella cosa

  6. BEPS Says:

    ..il solito amore tra baresi e leccesi….:-)

  7. etero Says:

    solo io ci vedo un’offesa sia ai gay sia ai leccesi?
    Ricordo quando Totti disse “meglio frocio che laziale”.
    Vabbè il capitano non si tocca…;-)

  8. Lwsx Says:

    L’avrà scritto di certo un Barese, nulla di nuovo considerato l’astio tra bari e Lecce.

  9. william Says:

    ma..caro river…stranamente sei un pò ingenuo, la scritta è molto omofoba…e non perchè io sia maligno ed eccessivamente malizioso. in quel muro c’è scritto che si preferirebbe essere gay, (sottendendo che l’esserlo rappresenta qualcosa di inqualificabile), piuttosto che essere leccese. sono sicuro che chi ha scritto quella cosa lì, metterebbe i gay tranquillamente alla gogna.

  10. Andrealogorrea Says:

    si infatti, non sarà omofoba s.s. ma è offensiva verso i gay e verso gli abitanti della bellissima Lecce

  11. Andrealogorrea Says:

    p.s. tra l’altro molto più bella di Bari (parere personale)

  12. Marco Says:

    Purtroppo, da barese, conoscendo i trascorsi tra le due cittadine, devo dar ragione a tutti quelli che vedono nella scritta in foto un’offesa sia ai leccesi che ai gay. Diciamo che Gier c’ha preso in pieno…è un confronto tra due mali…solo che, il barese (o meglio l’Ultras barese), considera l’essere gay un male minore che nascere leccese (che poi la disputa è ormai ridotta alla dimensione calcistica). Per fortuna non sono solo quelli i baresi….

  13. jojo Says:

    se si vuole essere omofobi si usa “frocio”, “ricchione”, “culattone”, e non il politicamente corretto “gay”… mi da più fastidio l’imbrattamento del muro che non la frase in sè, e per fortuna non mi faccio paranoie del genere

  14. mork Says:

    è orrenda razzista incivile ed esulta alla violenza! rispecchia l’odio che c’è frA LE DUE TIFOSERIE. Come quando il bari ha vinto lo scudetto e sul carro della vittoria i giocatori sventolavano ‘LECCE MERDA’. Oltre a rovinare un edificio pubblico del centro appena restaurato. Conosco bene quell’edificio.

    Non solo non rende felici i leccesi ma anche una parte dei baresi che non approva tale scritte !

  15. mrbadguy Says:

    tu vedi omofobia ovunque (e generalmente hai ragione), e sta frase non ti pare omofoba?

  16. Dean Martin plays guitar Says:

    A Roma si dice “mejo un fijo frocio che laziale”

  17. river Says:

    Siete un po’ ripetitivi eh ;)

    Io non la vedo omofoba. Lo è se anche voi considerate merda i leccesi.

  18. MarcoBA Says:

    Riv di solito mi trovi sempre d’accordo con te…ma stavolta permettimi di dissentire. Non vorrei sembrare ripetivo, avendo già espresso la mia opinione a riguardo, ma bisogna considerare quella frase nel contesto in cui è stata scritta. Città: Bari, Autore: presumibilmente un barese (anche DOC se ci troviamo nella città vecchia). Per “l’artista” di quest’opera era evidente che leccese = merda. Come ha fatto notare giustamente Mork siamo nella città in cui, il giorno del trionfo del Bari, le persone inseguivano le macchine targate lecce, o semplicemente ci incidevano su dei falli; ergo, non ci sono molti altri modi di interprepare il messaggio se non: è peggio nascere leccese che nascere gay, il che però lascia sottoindendere che nascere gay è comunque una sorta di disgrazia. Tolta dal contesto, sinceramente, sta frase non ha alcun senso, men che meno può essere considerata pro-gay. Concludo con una chicca linguistica: non so se JoJo sia pugliese, in ogni caso non ho mai sentito nessuno qui rivolgersi in maniera offessiva ad un omosessuale definendolo culattone; piuttosto si utilizza l’espressione dialettale “na’recch” (alla lettera “un solo orecchio”). Siccome, poi, noi baresi siamo amanti del linguaggio non-verbale, spesso si evita appunto di parlare e semplicemente, guardando l’interlocutore, ci si tira l’orecchio destro sottointendendo la domanda : “Oh, ma cudd iè a na’recch?” (trad. Oh! Ma che per caso quel ragazzo è gay?). Beh…io andrei che è meglio…ciao riv!

  19. Alex Says:

    Beh da fierissimo abitante Leccese ora mi tocca rispondere:

    Meglio Leccese Gay che barese etero…

    scusate la bassezza, ma l’ho scritta di getto!

  20. G. Says:

    Io per concludere direi..

    Meglio un leccese di un barese deficiente che imbratta i muri storici della sua città.

  21. onirei Says:

    Direttamente dai muri di Nettuno e senza tirare in bello i leccesi!

    http://www.flickr.com/photos/onirei/3786688816/in/set-72157621812012987/

    http://www.flickr.com/photos/onirei/3786692934/in/set-72157621812012987/

  22. AlEsSaNdRo Says:

    una frase carina proprio non è, ma dovete ammettere che la frate che ho fotografato una bella dose di ironia ce l’ha…….non facciamo sempre i permalosi!!

  23. jocksock Says:

    Bè, un’altra variante toscana conosciuta è “meglio un morto in casa, che un pisano all’uscio”… :-D

  24. mork Says:

    quoto @MarcoBA

    bisogna conoscere il contesto per comprendere che è una frase dispreggiativa per i gay e leccesi. C’è anche “’recch di gomm” sempre per ogffendere una persona dandogli del ricchione! Potete pensarla come vole ma fidatevi ( nel contesto che è stata scritta è omofoba. é stata scritta nella cità vecchia da i classici ultras baresi che non hanno nessun rispetto per gay e leccessi e che sono gli stessi che picchierebbero un ragazzo solo per il fatto di essere gay o leccese.

  25. caesar Says:

    “foto scattata da alex”: sto nome mi riporta indietro a luglio dell’anno scorso.
    cmq cari amici se anche il nostro giovane fotografo vede dell’ironia (solitamente non la coglie mai), come potete non vederla voi!!!

  26. AlEsSaNdRo Says:

    che scemo che sei, c’è…………!

Leave a Reply