Marines in Iraq.

January 25th, 2010

Coordinati, preparati e tremendamente nella parte.

No tags for this post.

13 Responses to “Marines in Iraq.”

  1. Andrealogorrea Says:

    beh dai si divertono. e si inculano pure magari, che male c’è?

  2. orsamaggiore Says:

    sarà retorica, ma che orrore pensare che magari il giorno dopo sono saltati in aria…per niente, per nessuno, per una guerra inutile, per un delirio di onnipotenza…

  3. carlo Says:

    simpatici…..voglio quello di sinistra….

  4. mercuzio Says:

    E vai col durellooooo!!!!

    Ma-i-a hi
    Ma-i-a hu
    Ma-i-a ho
    Ma-i-a ha-ha!!!!

  5. lwsx Says:

    Deliziosi e molto divertenti

  6. Davide G. Says:

    Avrete notato le sopracciglie spinzettate, devo dedurre che nell’equipaggiamento da marines ci sono anche pinzette da estetista. Crolla un mito!

  7. Il cappellaio matto Says:

    Mph. Avrei preferito hung up di Madonna.

  8. Nickel Says:

    ahahahahahh

  9. Giampietro Says:

    niente pinzette: per depilarsi petto e definire le sopraciglia nulla di meglio del buon caro vecchio napalm.
    “Adoro l’odore del napalm di mattina, sà di vittoria. Il pelo bruciato invece un po’ meno…”

  10. O. Says:

    oh ma che carini, a quando “Single Lady”??? :P

  11. rocco Says:

    praticamente perfetti. e scommetto che almeno quello di sinistra è gay.

  12. Not Scared Says:

    Mi mettono un po’ di tristezza, perchè magari fare i cretini in caserma è l’unico modo di sembrare un po’ sereni di fronte a tutto quello che vedono nel resto del tempo…

  13. EstH Says:

    Ma avete visto quanti ce ne sono di sti video? :D

    Io una cosa però non la capisco…pare che qui ogni cosa che si vede debba sempre essere gay…cioè, chi se ne frega della sessualità di questi due ragazzi, sono solo due ragazzi che si divertono!
    Forse la discriminazione parte proprio da questo, forse ci scioccherebbe sapere che sti due magari hanno una relazione? Ma proprio no, buon per loro.
    Almeno per me non fa nessuna differenza la caccia a chi dei due piaccia il cazzo.
    Non è una critica, solo un osservazione.

Leave a Reply