Calcio per non vedenti.

January 28th, 2010

soccer-for-the-blind4.jpg Calcio per non vedenti. picture by riverblogsoccer-for-the-blind2.jpg

Tra le specialità sportive aperte anche ai non vedenti c’è il calcio. Per quanto difficile possa sembrare (non riesco davvero ad immaginarmelo), ci sono veri e propri tornei, anche a livello internazionale. Uno di questi si è svolto a Mosca, nel distretto Sokolniki. Quattro squadre si sono affrontate in una serie di partite “al buio”. Alcuni giocatori non sono completamente ciechi e, per questo, tutti indossano una mascherina, per essere allo stesso livello. La partita dura 50 minuti, ed è suddivisa in due tempi. Ogni calciatore è guidato, oltre che dall’udito, dalle indicazioni dell’allenatore e di appositi “assistenti” che sono fuori dal campo. Il pallone è più pesante di quelli normali, non rimbalza e ogni volta che si muove emette un suono. I portieri, invece, sono vedenti. Eppure si fa goal.

soccer-for-the-blind.jpg

No tags for this post.

8 Responses to “Calcio per non vedenti.”

  1. rocambolesque Says:

    una scusa per approfittarne e ravanare!

  2. Franco Says:

    Infatti non riesco a immaginarmlo neanche io. Oddio non riesco nemmeno a immaginare me stesso correre dietro a un pallone, magari, mi viene più facile pensare a me correre dietro qualche giocatore.

  3. torrente Says:

    che ganzi!!

  4. Not Scared Says:

    Bho a me fa un effetto strano, mi sembra quasi una parodia un po’ triste, quasi mettere in mostra l’handicap. Ci sono altri sport forse più adatti…

  5. Dandyboy Says:

    dev’essere avvincente -_-
    non mi piace il calcio, figuriamoci questa versione….mah

  6. PippiriMerla Says:

    lo sport è adatto se piace alla persona che lo pratica.

    è come dire che uno alto un metro e sessanta non puo’ giocare a basket.

    bah.

  7. mercuzio Says:

    Spero che i calci nelle palle non siano sanzionati come falli.

  8. JoeQuinn Says:

    La “mia” Inter in Champions perderebbe anche contro questi ;)

Leave a Reply