Un river-lettore mi ha segnalato la nuova pubblicità di Foxlife per San Valentino. Nello spot si mostrano coppie, uomo+uomo, donna+uomo, donna+donna, di ogni età. C’è pure la variante uomo+cane. (grazie Luca!)

Ah, quest’anno niente post-lagna su San Valentino. Se lo festeggerò, lo deciderò la mattina.

22 Responses to “San Valentino, Foxlife gayfriendly.”

  1. marcodon Says:

    fantastico,spot di una tenerezza immensa, non sono facile alla commozione ma questo video mi ha fatto uscire una lacrimuccia. Grazie

  2. kiwi Says:

    Bellina dai! :)

  3. Alex Says:

    E’ STUPENDO ^^

  4. torrente Says:

    ci sono anche i figli…. tutte le forme dell’amore, tutte uguali.
    sì mi piace.

  5. ronin Says:

    Mancano uomo+pianta, pianta+cane… bel contesto dove nobilitare il rapporto omosessuale. Bah, da paladino dell’affetto senza distinzione di sesso, vedo uno spot svilente e avvilente.
    PS: quanto a me niente smancerie per S. Valentino, come ogni anno; l’amore – se ho capito vagamente cos’è – è tutt’altro.

  6. torrente Says:

    @ronin, sì che l’amore è altro, principalmene è azione, di cui l’emozione è solo il profumo. Ma a me questa non pare svilente considerando le pubblicità che girano. Poi anche per me l’affetto è senza distinzioni di sesso, e pure il sesso stesso andrebbe inteso senza etichette.( per es. a me essere definito omosessuale, o bisessuale non serve a nulla, serve a chi mi sta intorno, ma per me è una distinzione inutile.)

  7. sliver Says:

    San Valentino tutto l’anno…

  8. ronin Says:

    @torrente: che piacere riparlarti… mah, sarò troppo teutonico, ma ho la sostanziale certezza che questo sputtanamento televisivo dei sentimenti, sia positivi che negativi, li faccia mutare nella realtà dei fatti, tra le persone.
    Quante volte ho sentito usare la parola “amore” a cazzo… praticamente sempre; “amore” è come i protagonisti delle fiction chiamano la smandrappa di turno, tutto lì.
    E’ meno distorsivo credere che chi dice “amore” con la bocca stia mentendo a se stesso, all’altro o a entrambi. E non sto facendo lo snob, sono fermamente convinto che le nostre “agende emotive” siano guidate dalla tv e che bisogna resistere in tutti i modi possibili.
    Questo spot è merda perché serve a vendere qualcosa usando vie nobili; il fatto stesso che non sia considerata cosa grave è il cavallo di Troia dello sputtanamento dei sentimenti.

  9. torrente Says:

    @ ronin anche io sono contento di risentirti, e non ti ho ancora ringraziato per il tuo intervento al post di ottobre che mi riguardava.
    Ora a me questa pubblicità è piaciuta, per contro ti do anche ragione sul clima generale delle proposte tlevisive, io inorridisco d fronte agli esempi che sono trasmessi specialmente nei programmi per ragazzi come i più noti di disney channel.
    Sul termine “amore” provo a spiegarmi con quel che mi è capitato: ad un uomo con cui mi sono chiarito poco tempo fa ho cercato di spiegare che amarlo per me era pensarlo non come qualcosa che mi appartiene, ma libero, con la voglia di misurarmi con tutta la sua umanità, anche i lati sgradevoli che ciascuno di noi ha. Insieme,essendo ognuno pienamente se stesso. Se io dico “ti amo”, “ti voglio bene”, intendo “voglio il tuo bene”.
    (p.s. io mi ero innamorato, lui no)

  10. enrico Says:

    Mai che mi ringraziassi una volta :(

  11. river Says:

    Ma mica me l’hai segnalato tu!

  12. enrico Says:

    per la cornaca: la canzone è di Marco Guazzone, “ love will save us”

  13. valentina87 Says:

    Piuttosto, a proposito di San Valentino e pay tv… Il 15 guardiamo su SKY la prima visione di “Ex”! E’ un filmetto gradevolissimo.

  14. SexPot (Rosa) Says:

    Eh no, caro Riv, quest’anno non puoi fare la lagna, hai anche un giovane amore con cui festeggiare… ;)

    Io non condivido il pensiero di chi detesta San Valentino, Natale e tutte le altre festività, perchè “sono sputtanamento/mercificazione/finzione/convenzioni”.
    Sì, magari lo sono, ma solo se le vivi come tali: se festeggi perché DEVI, se fai i regali perché GLI ALTRI se lo aspettano, se esterni il tuo AMORE a comando, solo quei giorni lì.
    Per me sono solo una buona occasione per fare ciò che fai sempre, amare, donare affetto, donare pensieri… E allora, perché no?!
    Io, per dire, mi sono fatta arrivare un bigliettino d’auguri dall’Australia, da una che li ricama a mano e poi farò dei biscotti al cioccolato, e poi gli dirò che lo amo, come faccio ogni giorno.

    @torrente: che bella descrizione di amore. Mi ci ritrovo un sacco.

  15. ronin Says:

    @torrente: amare nel senso di volere il bene altrui è decisamente un modo evoluto di intedere il concetto… non sono in molti a pensarla così; altre declinazioni che mi colpiscono molto per il loro valore “vorrei non morisse mai” e “prima lei/lui, poi io”. Quanto al come esprimerlo porto l’esperienza personale, sarà pure una ricerca su cui mi sono fissato, ma tra le milioni di parole che uso al giorno perché sono veramente ciarliero, non ci sono riferimenti all’amore con le persone amate; ci sono gesti (di solito piccoli, ma anche giganteschi) che si sono sempre rivelati inequivocabili, nessun fraintendimento, nessuna sopra- o sottovalutazione. E mi sento di fare bene così, senza “amore”.

  16. Franco Says:

    Uh bellissimo il video, davvero. Solo che io a S. Valentino, visto che sono ANCORA single, lo festeggerò con gli altri miei amici single… (elaborazione in corso)
    Oddio! sono solo:)

  17. luca_parma Says:

    ciao,
    sono contento che River abbia accolto la mia segnalazione. Quando ieri sera ho visto il video su Foxlife mi sono venuti gli occhi un po’ lucidi ed ho pensato che avrei subito dovuto condividerlo con River, il suo blog e tutti noi…
    buon sanvalentino o buenfindesemana a tutti!

  18. GinJonny Says:

    in quanto parte del partito dei single ESIGO che tu, river, festeggi san valentino. perlomeno in segno di rispetto per noi derelitti XD

  19. AlEsSaNdRo Says:

    quest’anno niente san valentino…. solo brutti ricordi..

  20. bloggita Says:

    Bello spot! l’amore universale! ^^

  21. Nok Says:

    A me la storia dell’uomo+cane non mi piace…mi sembra una sfottò…sarò maglino ma mi ricorda quella puntata dei Simpson dove Homer è a favore dei matrimoni gay…ma poi alla fine, per fare soldi, sposa una pianta con un animale o qualcosa del genere…

    cmq immagino non ci sia malignità, alla fine gli animali si amano (anche se mi dà prurito quando c’è chi dice “amo il mio cane come fosse mio figlio…”)

  22. ronin Says:

    @Nok: condividissimo il prurito.

Leave a Reply