Il voto dei river-lettori.

March 28th, 2010

Regionali brutte, bruttissime, nel Lazio. Campagna elettorale fuffologica, per colpa di un panino (già: non colpa dei giudici, ma di un rappresentante di partito che non è stato in grado di consegnare tutta la documentazione prevista dalla legge entro l’orario previsto dalla legge). Nessuno dei due candidati mi convince appieno, anzi. Ma dalla parte di Renata Polverini c’erano troppi fascisti. Sì, non esagero usando questo termine. Non mi riferisco a quelli del Pdl – che fascisti non sono. Ma a quelli di partiti come la Destra, ché se li vai a sentire in giro ti vien da rabbrividire. Emma Bonino, da parte sua, è una candidata “di fortuna”. Autoimposta, con un Pd che non è stato in grado di farsi coinvolgere nella decisine della scelta del candidato, che a Pierluigi Bersani è piovuta sulla testa come una brutta tegola. Pd, ancora una volta, senza spina dorsale. Vedo bene la Bonino come una donna politica di lotta, cazzuta e onesta – come dimenticare le sue battaglie, anche per i gay? – ma che, sinceramente, non immagino governare per cinque anni una Regione. Ma tant’è. Alla fine s’è votato, più per esclusione che altro: Emma Bonino, con preferenza per Luigi Nieri (Sinistra e Libertà).

Come ho fatto alle ultime elezioni, sarei curioso di conoscere il voto dei river-lettori.

No tags for this post.

157 Responses to “Il voto dei river-lettori.”

  1. river Says:

    Argo, famme capì: Voti Fn, ma bazzichi un blog di finocchi?

  2. svengo1980 Says:

    Mi sento una mosca bianca, anzi verde, in questo blog…

    ma è anche la forza della river-famiglia, qui ci può stare chiunque a differenza di tanti altri blog…

    Comunque potete stare tutti tranquilli e felici dell’affermazione della lega: poco inquisiti, sopra la media della coerenza e sempre sempre in linea con il pensiero del suo popolo (nel bene o nel male).

  3. jocksock Says:

    Ho votato per IDV con preferenza ad una mia collega; leggendo i commenti, mi è venuto un dubbio atroce: ho dimenticato di mettere la croce sulla Bonino.
    Vuoi vedere che mi alterano la scheda e mettono la X sulla Polverini??? :-O

  4. spettatore Says:

    Lombardia, votato PD … purché tendenzialmente inutile e sempre un voto in più per esprimere il mio dissenso nei confronti di questo governo.

    Avrei però preferito votare nel Lazio o in Puglia, Emma e Nichi sono due candidati che stimo moltissimo.

  5. nickelbackname Says:

    per il lazio, ci ho creduto. andata male

  6. zorro2 Says:

    Lombardia: Penati e’ andata malissimo ciao

  7. etero Says:

    @svengo1980
    sì sono molto coerenti quelli della Lega.
    Infatti sono da sempre coerenti nel cavalcare le paure, nel volere cose fondamentali, tipo il dialetto nelle scuole, tetto per i bambini stranieri, l’edilizia popolare preclusa agli immigrati, la possibilità per il derubato di uccidere il ladro etc etc
    Altro che federalismo.
    Un consiglio: a Roma NUN CE VENI’

Leave a Reply