Morire anoressiche.

September 16th, 2010

Morire anoressiche.

Efficace pubblicità della beitech-ed.org organizzazione no-profit che segue le donne con disturbi alimentari. “Il 15% delle donne anoressiche – viene spiegato nel testo – quest’anno morirà”.

9 Responses to “Morire anoressiche.”

  1. Orfeo Says:

    notevole…rende davvero l’idea del dramma consumato

  2. Marco76 Says:

    mah..secondo me queste pubblicità sono fini a se stesse. A chi servono realmente? certo non alla ragazza anoressica….

  3. diz Says:

    Io forse rientro nel target, non sono una ragazza, ma soffro di un disturbo dell’alimentazione, il binge eating disorder, per come la vedo io la pubblicità sarebbe stata più veritiera se non ci fosse stato proprio nessuno a portare la bara.
    Ho provato a affidarmi a queste onlus ( non a questa in particolare), ma mi venivano richiesti 70 € a seduta, che purtroppo non avevo, mi sono quindi affidato all’ospedale pubblico e dopo un anno di attesa ho iniziato a esser seguito dall’equip del dottor sukkar dell’ospedale San Martino di Genova, in due anni ho perso 50 kg, inizio a veder la luce in fondo al tunnel, anche se in fondo dal tunnel non ci uscirò mai imparerò a conviverci, ma tutto questo con nessun aiuto (anzi molti ostacoli) da parte della mia famiglia e pochi aiuti dagli amici ( tranne una).

  4. Marco Says:

    Da psichiatra approvo, anche se più che queste campagne di terrorismo psicologico servirebbero campagne di prevenzione mirate alle scuole ad esempio. Però magari trovarsi su Vogue tra una modella e l’altra quest’immagine potrebbe far riflettere qualcuno!

  5. valentina87 Says:

    ho chiamato pure mia sorella a vederla… merita.

  6. dovop Says:

    è divertentissimo il fatto che a portare la bara è un uomo solo aahahahahahahahah

  7. Abenula Says:

    Sinceramente trovavo più efficace la campagna di Toscani. Penso che, paradossalmente, “magro non è bello” sia più forte e di impatto che non “uccide”.

  8. MollyMalone Says:

    Molto bella, molto forte, ma penso inutile fino a che non cambierà il modo di concepire la bellezza, e ti spiego il perchè della mia affermazione.
    Sono sempre stata molto magra (non per disturbi alimentari) pesavo 43 kg per 1.65.
    Tutti si voltavano a guardarmi( senza modestia, ho un viso molto bello).
    Per problemi alla tiroide sono ingrassata 22 kg e quindi ora peso 65 kg, penso di rientrare nella fascia del normo-peso (corregetemise sbaglio), magari un pò morbidina sui fianchi, ma nulla che rasenti l’obesità.
    Mi sento dire dalla gente che mi conosce da una vita: ma tu che sei cosi bella, perchè non perdi qualche kg che saresti perfetta? Sai la ciccia è brutta…Fortunatamente non sono una persona che si lascia condizionare da questi commenti, ma se fossi un pò più fragile, cosa potrebbe succedere al mio corpo? E’ questo che mi lascia pensare…

  9. Barbara Says:

    A me piace, è efficace…

Leave a Reply