Terza e, penso, ultima punta della telenovela mocciana in cui mi sono involontariamente imbattuto nei giorni scorsi.

Riassunto delle puntate precedenti. Tutto parte dal cartello Vanessa G. cerca Marco M., scritto a penna, e attaccato su una cabina elettrica in viale delle Medaglie D’oro. Qualche giorno dopo, su quello stesso cartello è apparsa la ricevuta di una ricarica telefonica, con tanto di numero telefonico. Penso che si tratti del numero di Marco, cui Vanessa ha voluto fare una ricarica. E invece mi sbagliavo.

La telefonata. Quel numero me lo sono memorizzato sul cellulare, direttamente col nome di Marco M. Decido di chiamarlo l’altra sera, mentre sono a spasso col cane. Mi piace passare quel tempo al telefono, non foss’altro perché il quadrupede si fa le cosine sue e io mi sento un po’ escluso. Forse è un po’ tardi, sono le 23 passate. Il telefono squilla tre volte, prima che mi risponda una ragazza. Già. Fortuna che ho la prontezza di chiamarla col suo nome.

R. Pronto…. (silenzio)…Vanessa?

V. Sì, sono io. Chi è? (rumore di strada in sottofondo)

R. Sono un ragazzo che ha letto il cartello e si è incuriosito. Insomma, è abbastanza insolito.

V. (silenzio). Beh, sì. Dimmi.

R. No, nulla, volevo sapere se questo Marco sta bene, chi è…

V. Marco è un ragazzo che  ho conosciuto a Roma, un po’ di tempo fa. Purtroppo sono dovuta partire all’improvviso, e non sono più riuscita a ricontattarlo.

R. Ah, capito. Ancora non ti ha chiamata?

V. No. Ora, però, scusami, ti devo salutare.

R. Ciao. In bocca al lupo.

Lei ha circa 20 anni. Oggi entrambi i cartelli sono spariti. Forse ne rimetterà uno. O forse rinuncerà a ritrovare il suo Marco.

No tags for this post.

11 Responses to “Vanessa G. cerca Marco M., il contatto telefonico.”

  1. suibhne Says:

    Forse sei stato il segno che il destino le ha dato per dirle di smetterla di cercarlo

  2. Enrico Says:

    Beh era molto più probabile che fosse Vanessa e non Marco… Un modo come un altro per lasciargli il suo numero di telefono.
    Trovo un po’ curioso che tu abbia creduto davvero che Vanessa volesse raccontare i fatti suoi a te, un perfetto sconosciuto.

    Ciao.

  3. river Says:

    Beh, Vanessa ha condiviso la sua richiesta con le centinaia di persone che han letto il cartello. Coi quali ha persino condiviso il cellulare. Tanto riservata non deve essere.

  4. Veru Says:

    Nooo, ci son rimasta malissimo, mi ero già fatta tutto un film in testa… Ti prego River inventa una finta telefonata con Vanessa e facci sognare ancora! :-) Scherzo, però la cosa era effettivamente curiosa…

  5. piero Says:

    giá riservata non lo è…
    bravo river… almeno abbiamo chiuso il capitolo.

  6. Beps Says:

    ..forse Marco non si e’ fatto sentire perche’ aveva trovato il messaggio e il numero sulle porte dei cessi dell autogrill???

  7. valerio Says:

    chissà se l’avranno chiamata anche altri…
    peccato che non abbia detto di più

  8. Fran Says:

    Ecco hai distrutto una storia d’amore.. :-)

    Chissà se come te l’ha chiamata tanta altra gente..
    Quello che mi dispiace di queste situazioni – come quando ascolto i discorsi della gente in metropolitana o conversazioni telefoniche o altro – è che non saprò mai come va a finire..

  9. aleh Says:

    ma è una deficente! era chiaro! lasci il tuo numero di telefono in giro sui cartelli e poi se uno ti chiama e chiede giustamente informazioni fa la trattenuta! ma che idiotA!

  10. nickel Says:

    non ci credo… hai chiamato!!!!! sei un mito

  11. Luigi Says:

    Anche io sono ancora alla ricerca di un Marco “visto” qualche anno fa. Ebbi veramente un colpo di fulmine per quel ragazzo

Leave a Reply