Penso di essermi già occupato di Matteo Renzi. Il vecchio dentro, che vuole fare il giovane fuori. L’unica cosa che, sulla carta, gioca a suo favore, è la data di nascita (1975). Ma Renzi è la perfetta incarnazione del principio secondo il quale non necessariamente young, in politica, sia sinonimo di liberale. Arrivo al dunque: Renzi si è da sempre dichiarato contrario ai matrimoni omosessuali. Non è una novità. E, ogni volta, ha sempre fatto storcere la bocca ai militanti del Pd che, invece, guardano a giovani veri, tipo Nichi Vendola. Giovani ma, soprattutto, europei. Del resto, cosa ci si può aspettare che uno che viene dal Partito Popolare e dalla Margherita? Ieri sera, il signor Renzi – molto preoccupato, adesso, a “rottamare” i vecchi del Pd (ma qualcuno gli spieghi che alcuni vecchi sono meglio di lui) – è stato ospite della Invasioni Barbariche, su La7. E, qui, c’è ricascato. Commettendo l’errore di paragonarsi – circa – a Barack Obama. Uno che per i gay sta sicuramente facendo molto.

“Io non sono d’accordo col matrimonio omosessuale – ha detto sputicchiando tra i denti – la penso come quel pericoloso reazionario di Barack Obama; perchè penso che il matrimonio sia l’unione di una donna e di un uomo”. Piccola concessione ai finocchi del Pd: “Quando si è trattato a Firenze di recuperare il centro storico e dare delle case, io non mi sono posto il problema se le coppie che ci andavano ad abitare fossero coppie eterosessuali o omosessuali. Abbiamo aperto il bando perchè il problema era riportare giovani generazioni nel centro storico”. Insomma, lui dei gay farebbe volentieri a meno. Ma siccome ci sono, meglio dar loro qualche “concessione”. Giusto perché non rompano troppo le palle.

Se questo è il nuovo che avanza, datemi D’Alema, grazie.

Tags: ,

27 Responses to “Matteo Renzi, il “nuovo” vecchio bacchettone del Pd.”

  1. Leo Says:

    è tutto uno schifo, siamo cittadini di serie B

  2. Ilvelino Says:

    Tra l’altro ha detto una ca…ta. E anche bella grossa. Il bando che ha fatto era pari pari quello della precedente giunta – molto più di sinistra. Non solo. Se davvero volesse far ritornare i giovani in centro dovrebbe calmierare in una qualche maniera i prezzi (per una singola di 8 mq sui viali – che non è proprio centro storico – mi è stata chiesta la cifra di 600 euro “perchè, si sa, voi studenti……..” mah). Infine, sui gay, Renzi è un perfetto omofobo, legato a doppio filo all’opus dei… non è un caso che il Tabasco l’abbiano chiuso sotto la sua giunta (sì, lo so, c’era la storia della cocaina… ma se dovessero chiudere tutti i locali o i posti dove si consuma cocaina a firenze, forse forse rimarrebbe aperta solo s. maria del fiore)…

  3. anonimo83 Says:

    se fossi in lui mi vergognerei solo a farmi vedere in pubblico.
    ma dico io come si fa oggigiorno a dire queste cose?.
    ma che speranza abbiamo di progredire nel mondo se abbiamo chi ostacola LA VITA altrui?!.
    questa è o non è una forma di razzismo, di repulsione alla vita?.
    ok, i gay non possono procreare, è questo il punto xkè se fosse stato plausibile forse non vi era la questione ‘gay’ nel mondo e in particolare in italia.

    ma oramai noi ci siamo, che cosa si fa?.
    dobbiamo suicidarci perchè non serviamo?.

    non mi si venga a dire poi che ci sono suicidi adolescenziali per la paura del coming out, se ci sono ancora questi ‘esemplari politici’!.
    e poi i primi porci siete voi che vi nascondete dietro alle famiglie che mettete su e mogli di copertura.

    la vita è a prescindere da tutto. serviamo tutti ma nessuno è indispensabile, ma la liberta’ SI!.
    deve essere di TUTTI.

    che il signorino in foto se ne torni tra le 4 mura di casa sua.

    sarei curioso di sapere se avesse un figlio gay come la prenderebbe!?.

    per carita’. io do rispetto ma lo pretendo e come me, penso chiunque…

  4. Parzival Says:

    Ma Vendola non è migliore di questo qua. Non ha mai detto una sola volta di essere favorevole al matrimonio gay, e quando glielo chiedono glissa con mille artifici retorici senza dare alcuna risposta.
    Nel PD oltre ai soliti Concia e Scalfarotto, sono davvero pochi quelli che si dichiarano a favore, e quando lo fanno qualcun altro si sente subito in dovere di ricordare che le loro sono posizioni personali, e che non rispecchiano la linea del partito.

  5. D. Says:

    Ma neanche Obama sta facendo chissà che per i gay in America. Tutte chiacchiere finora e null’altro. Il massimo che ha concesso è stato un video per contro il bullismo che sta affliggendo gli States.

  6. mewaii Says:

    Lo so che esistono, ma quando sento uomini giovani che ragionano cosi rabbrividisco… gli augurei di vivere nel mondo che presenta questo short movie di autore, 6 minuti per aprire le coscienze… forse

    http://www.youtube.com/watch?v=TFg7ivCSIHA

    ma forse proprio questo è il problema, gli omofobi pensano che facendo passare il matrimonio gay nel giro di pochi anni vivranno come i protagonisti del video… il peggiore incubo degli omofobi!

    Enjoy it!

  7. zap Says:

    è vero… è il nuovo che “avanza”, quindi da noi si dice che può finir nelle scovaze (spazzatura). Piccolo inciso: ma sta questione del matrimonio è proprio così fondamentale? Dovremmo incominciare a far tesoro degli errori altrui…

  8. luca Says:

    quali sono questi vecchi che sarebbero migliori di lui?
    fuori i nomi!
    (potrebbero anche esserci, ma cosa hanno combinato fino ad adesso??)

  9. angelo Says:

    non mi stupisce poi così tanto che un politico di un partito di sinistra sia contrario al matrimonio omosessuale, d’altra parte viviamo in un paese con un altissimo numero di gay omofobi… insomma è come vivere in un paese pieno di neri che danno l’otto per mille al ku klux klan.
    E cmq… solo per riservati, no effeminati, no checche, e no frequentatori.

  10. Shamsnadir Says:

    Grazie a Dio con Renzi c’è Giuseppe Civati che la pensa in maniera diametralmente opposta, non lo nasconde, anzi ci ragiona seriamente e rappresenta uno dei punti fermi del loro programma (per info andate sul suo blog).

  11. Psquared Says:

    Ora, dire che Vendola non è meglio di questo qua mi pare un po’ eccessivo, un po’ come quando si disse che la Cuccarini è omofoba…. e ‘nnamo su!

  12. Luca Says:

    In realtà c’è poco da esserne sorpresi, Renzi è stato sempre di area cattolica e il suo modello come sindaco è La Pira, sindaco amatissimo per carità, ma praticamente un prete laico (anche se devoto al sociale, cosa della quale dubito di Renzi).

    Mi piacerebbe comunque sapere l’immagine che appare nella sua testa quando nomina le parole “matrimonio omosessuale”… pensa forse ad una torma di uomini truccati col velo bianco che prendono d’assalto Palazzo vecchio??

    P.S.> comunque river, ti contesto che Obama abbia fatto chissà cosa per i gay negli Stati Uniti. Si può dire che aveva altri problemi più urgenti da risolvere ma non è che la sua presidenza sia così tanto gay-friendly

  13. river Says:

    Se Obama non ha fatto chissa’ che, noi viviamo in Uganda.

  14. Barbara Says:

    Che tristezza di uomo.. anzi, essere… uomo non è di certo!
    B.

  15. Leo Says:

    PD: Palude Desolante

  16. breather Says:

    Renzi mi fa schifo. E’ un omofobo e buguardo indegno.

    OBAMA finora si è dichiarato favorevole alle unioni registrate etero e omosessuali con assoluta parità di conseguenze legali con le coppie unite in matrimonio civile, adozione di bambini inclusa; Obama infatti è un accanito sostenitore dell’estensione della possibilità di adottare alle persone e ALLE COPPIE omosessuali; nei giorni scorsi Obama ha anche segnalato che la sua posizione sui matrimoni civili veri e propri tra gay sta cambiando, cosa che tutti gli analisti politici indicano come segnale che è pronto a dichiararsi completamente a favore tra qualche mese.
    Il fiorentino Renzi al massimo sarà favorevole a una sorta di compromessino ino ino stile dico o didoré o al massimo a favore di una unione registrata con limitatissime conseguenze legali, rigorosamente senza estensione della possibilità di adottare.

  17. angelo Says:

    comunque secondo me i politici sostengono le posizioni che più rispecchiano il proprio bacino elettorale, perchè il loro unico interesse è ottenere più voti ed essere rieletti. Non si può pretendere che un politico inizi a perorare la causa del matrimonio omosex quando anche fra molti gay italiani viene ritenuto non necessario, come qualcosa di cui dopotutto si può fare a meno.
    Il fatto che un buon politico dovrebbe prendere a cuore anche i diritti delle minoranze e legiferare a riguardo la vedo come una pura utopia se non c’è una pressione in merito da parte degli interessati, forse negli Stati Uniti è diverso perchè c’è un maggiore sensibilità a riguardo o forse perchè i democratici statunitensi sono tutt’altra cosa rispetto ai politici del PD.

  18. Andrea Says:

    Indietro anni luce da altre città europee!!! Un esempio su tutti: Berlino (dove il sindaco, per l’appunto, è gay dichiarato).

  19. piè Says:

    e Renzi sarebbe il nuovo?
    si il nuovo messo li dai vecchi tromboni della Margherita e Ds !
    ma per pacere!

  20. edelP Says:

    Lasciando questo Carneade al suo destino, in questi giorni mi ha sconcertato il fatto che lo stato maggiore PD stia facendo pressing su Vendola perchè si tolga l’orecchino (ESPRESSO). Una cosa apparentemente banale ma che, se tradotta dal politichese, suona più o meno così: “Visto che ci stai fortemente sui maroni perchè non ti tagli i coglioni da solo e perdi in credibilità? Così ti levi dal cazzo tu e tutti quelli come te, FROCIO!. Fidarsi di un simile establishment? NAAAAH!

  21. Luca Says:

    angelo ha però parte della ragione; la comunità gay italiana non aiuta se stessa.

    Tornando all’altro discorso,
    Figurati se ho voglia di paragonare i politici italiani (e tantomeno Renzi, per carità) a Obama, sarebbe come sparare sulla croce rossa. Però non credo si possa dire che Obama abbia “fatto molto” per la causa omosessuale. Per motivi vari, i diritti civili NON sono in cima alla lista delle sue priorità e si vede; anche il suo recente intervento sul DADT gliel’hanno un po’ tirato fuori dalla bocca.
    Insomma, alle parole non hanno fatto seguito i fatti, per questo la comunità gay americana è piuttosto disillusa.

    Per non dar ragione A Renzi va però detto che questi, cercando di fare il furbo, ha citato proprio l’unica cosa su cui Obama si dichiara non favorevole, ovverosia il matrimonio, mentre si dichiara favorevole alle unioni civili, all’adozione, alla legge anti-omofobia (i “crimini di odio” secondo un termine molto in voga in America), a qualunque legge antidiscriminazione.
    Praticamente Renzi ha fatto come i testimoni di Geova che tagliano dalla Bibbia le frasi che non tornano con le loro credenze, bravo.

  22. river Says:

    Qualsiasi politico liberal di uno stato straniero, ha fatto infinitamente di più di qualsiasi premier italiano – di centrodestra e centrosinistra.

    Quindi, i gay che fanno le pulci a Obama mi fanno davvero sorridere.

    Ad avercelo uno che sia un decimo di ciò che è Obama.

  23. Luca Says:

    Ma quello è sicuro. Anzi, in molti stati europei pure molti politici di destra hanno fatto infinitamente di più di qualsiasi politico italiano di centrosinistra.
    Però oggettivamente Obama non si è smosso molto per i diritti civili dei gay.

    (insomma per intendersi, io non discuto Obama relativizzato alla situazione italiana, è ovvio che vale più dell’80% del parlamento messo insieme, parlo in senso assoluto perché nel post il discorso era posto in senso assoluto… uff, mi sono incartato, spero si sia capito che volevo dire O_o)

  24. loran Says:

    Questo per me da bambino era uno dei primi della classe come Capezzone e Belpietro che venivano presi in giro da tutti ed è rimasto con una visione della vita molto puerile con il mi piace e non mi piace, il matrimonio è un diritto civile, cosa vuol dire “non sono d’accordo con il matrimonio gay” è un affermazione senza alcun senso che detta da un politico è un abberrazione di quello che dovrebbe fare.
    La sinistra finchè non lascerà fuori questi fondamentalisti cattolici, e non c’è solo Renzi, di passi avanti ne farà ben pochi.

  25. gughis Says:

    hai perfettamente ragione!!
    il vecchio che avanza….sigh

  26. nickelbackname Says:

    per una volta io e river siamo d’accordo

  27. frederickstudio Says:

    è terribile!

Leave a Reply