L’hanno pensato in molti, anche se come battuta. Tutto si puo’ dire del premier, fuorché non gli piaccia il gentil sesso. Ma stamattina, l’europarlamentare dell’Idv Sonia Alfano, parlando con Klaus Davi, c’è andata giù pesante.

“Tutti i trattati di sessuologia analizzano gli omofobi come i classici esempi di omosessualità repressa. Lo sanno bene gli psicologi, lo sa benissimo il mondo gay. Sottolineo che non sono occasionali ma ripetuti gli attacchi di Berlusconi alle persone gay. Quest’uomo è ossessionato dalla’omosessualità. La sua virilità è pericolante. Disprezza un mondo perché fondamentalmente ne è attratto. Ha dei seri problemi, la sua sessualità non è ne certa né sicura. E’ sessualmente disturbato. E’ come se dovesse dimostrare il contrario di qualcosa. Dimostrare che non è gay frequentando ragazzine, facendo il macho”.

34 Responses to “Sonia Alfano: “Berlusconi gay represso”.”

  1. ross Says:

    Un’altra che la fa fuori dal vaso! Comunque spero vivamente che un essere abietto come il nostro primo ministro non sia omosessuale.

  2. anonimo83 Says:

    l ho sempre pensato. condivido e come per lui anche molti ragazzi omofobi che conosco e che sanno solo far soffrire il prossimo uscendo poi con la tipa di turno o moglie.
    uno schifo!.
    perchè prendere in giro chi non lo merita e su tutto prendere in giro se stessi?.
    un po’ di rispetto, punto.

  3. miko25 Says:

    ti prego fa non sia vero, dopo hitler, ratzinger, capezzone, signorini, lele mora (per citarne alcuni in ordine crescente di importanza) se vengo a sapere che anche berlusconi è una frocia giuuuuuro che da domani mi converto alla susina e fondo un’associazione per l’eliminazione del gene gay dalla terra.

  4. Tania Says:

    Mah.. diciamo che sono convinta che spesso l’omofobia nasconda una – non accettata- attrazione. Tuttavia, questa uscita mi lascia un po’ perplessa: a me la frase di Berlusconi non era sembrata tanto un’espressione “di pancia” quanto un preciso messaggio a una certa -becera- parte di elettorato.
    Quello che è grave in quella affermazione è che legittima posizioni vergognose, come dicevo nell’altro post, tra cui quelle di Sgarbi e di Melania Rizzoli, appunto, ma anche quelle di tutti gli omofobi che da oggi si possono “fare forti” delle affermazioni di una figura istituzionale…

  5. simo999 Says:

    Scomoda questa Alfano!
    In effetti il suo discorso e i riferimenti omofobia=omosessualità latente sono coerenti con quanto avviene nella realtà.
    Ricordiamo a tal riguardo che anche Mussolini, che era fiero del proprio machismo nonostante fosse una mezza calzetta di uomo, aveva spiccati tratti di omosessualità latente: ha disseminato ovunque statue di omoni enormi, possenti, dallo sguardo virile e i tratti squadrati, e se avesse potuto li avrebbe dotati di un pene di dimensioni asinine…. e questo sarebbe un eterosessuale??? Andatelo a dire a tutti quegli sfigati che nel 2010 vanno ancora a predappio in pellegrinaggio sulla propria tomba.
    Tornando a BUNGA-BUNGA-silvietto escluderei empiricamente che si tratti di omosessuale: è sfigato e troppo antico, demodè. Non ha ancora realizzato che la figa sta passando di moda e oggi a spuntare i cachet migliori sulla piazza della prostituzione non sono le donne ma i maschi con misure del pene XXL che sempre più spesso sono cercati anche da maschi teoricamente etero che si sono stancati di correre dietro alla figa che oltre a dover essere mantenuta perde appeal molto velocemente.
    Piuttosto vorrei dire a silvietto BUNGA-BUNGA che invece di andare a parlare dei gay che ci sono in giro farebbe meglio a guardarsi in casa…. serve un chiarimento o ci siete arrivati……

  6. simo999 Says:

    scusate.. nella fretta post ufficio ho detto propria invece che sua tomba e ho dimenticato un punto interrogativo alla fine.. chiedo venia… BUNGA-BUNGA!!!

  7. ilaria Says:

    Anche se non ci piace pensarlo il nostro presidente del consiglio è un gran puttaniere. Non è che bisogna ricercare chissà quale motivazione dietro le sue abitudini sessuali. E a giudicare dal gran numero di sostenitori che sghignazzano verso di lui con pollice verso direi che è anche in ottima compagnia. Rassegnamoci, il popolo lo vota felice e contento che chi lo governa deliqua e trovi scappatelle alla legge, se lo fa lui possono farlo tutti. Questo è il paese degli espedienti. Quanti sono davvero gli italiani che in realtà considerano sbagliato aggirare la legge per proprio comodo? E quanti sono quelli che in realtà non hanno pensato che il presidente sia ganzo perchè si fa le ragazzine? Sonia Alfano gli fa un favorone continuando a spostare l’attenzione dal punto focale dell’inchiesta.

  8. ilaria Says:

    scusami river, la connessione ha fatto casino e ti ho mandato un commento doppio :).

  9. ross Says:

    simo999 a me un chiarimento servirebbe ma solo se non sono tue supposizioni personali ma cose, non dico confermate, ma palesi a tutti.

  10. mewaii Says:

    @ simo999: no, non ci sono arrivato e sto morendo dalla curiositá! chi ha di gay in casa?

  11. Davide Says:

    Secondo me non è solamente “sessualmente disturbato”. È disturbato e basta. Ma alla grande.

  12. Aran Banjo Says:

    Certo e non viene in mente a nessuno che la Alfano segue una strategia del partito e attirarsi le “simpatie” dell’elettorato gay…

    Viaaaa….

    sinceramente alle cose che dice mancano “i neri hanno il ritmo nel sangue”, “non ci sono più le mezze stagioni”, “e i mesi migliori per andare in ferie sono Giugno e Settembre”…

    Vabbè

  13. etero Says:

    @mewaii
    il suo caro genero ballerino mauriziuccio, chiappettine d’oro di mamma.
    (me sto a infrocì pur io co sto taglia e cuci…)

  14. river Says:

    Non fate le pettegole, e occhio a diffamare ;)

  15. IP Says:

    Ma ti pare che qualche trans in mezzo alle orgie non lo ha acchiappato?! se lo so pure inculato!

  16. loran Says:

    Per me con tutto questo parlare della vita privata e della sessualità del premier si rischia di fargli il favore di aumentare la sua visibilità mediatica e di rappresentarlo come una vittima in tutto quello che fa.
    Per me andrebbe sottolineata la volgarità e la pochezza, anche sul piano comico della sua battuta degna di uno scaricatore di posto e non certo della seconda carica istituzionale di una nazione.

  17. etero Says:

    Riv, a proposito del “genero” di B., Lina Sotis è stata assolta proprio perché non costituisce reato dire che uno è gay (all’alba del 2010 ci siamo arrivati, evviva!)
    Tra l’altro la sentenza mi pare interessante.
    Cmq mi becco la tua reprimenda e mi eclisso
    :-P

  18. river Says:

    Etero, la Cassazione ha chiaramente detto che dare del gay a qualcuno è reato. Però siamo off topic ;)

  19. ewan_j Says:

    fosse stato gay, avrebbe potuto risparmiarsi la lario

  20. Abenula Says:

    e finiamola con questa storia che tutti gli omofobi sono gay repressi. alcuni sono semplicemente idioti.

    trovo anche poco apprezzabile usare un’accusa di omosessualità con fine denigrtorio, come fa l’alfano.
    purtroppo credo che questa uscita becera di silvio, come dice Tania, per lui abbia avuto una ricaduta positiva sia in termini di apprezzamento da parte del suo elettorato di maschi frustrati che vorrebbero farsi le orge con stuoli di veline, sia per avergli permesso di spostare l’argomento dalla pedofilia all’omofobia

  21. ross Says:

    abenula ha ragione, chissà quanti maschietti italici ammirano berlusconi perchè si fa le orgie con le ragazzine… non ci voglio pensare!

  22. Luca Says:

    anche io penso che sia semplicemente retrogrado, e come Tania credo che sia non una “confidenza personale” ma un’uscita calcolata per far ingrifare una parte del suo elettorato e, soprattutto, buttarla in caciara.

  23. mewaii Says:

    @ etero: thanx, ho anche cercato su internet, ora so!

  24. carlo Says:

    miko25 for president
    :-)

  25. edelP Says:

    Altra teoria è che prima del signor “so-tutto-io” ci fosse un ragazzino “so-tutto-io” e che qualche IMBECILLE lo abbia rimesso in riga con metodi assai poco carini, da qui tutto il resto. A me sembra più plausibile.

  26. DG_VICTIMS Says:

    Se per casa intendiamo Mediaset allora non ce n’è solo uno…ma un esercito di gay.

  27. white brother Says:

    Ma quale gay represso….Lui è uno di quei ricchi e potenti che non gli tira più nemmeno col viagra, ma che non vuole farsi mancare la gnocca, come certi altri ricconi non vogliono farsi mancare la bamba, ad esempio. Frocio no: i froci potenti sono altri, e di solito sono invisibili, anzi, c’è un apparato di potere omosessuale non visibile, è quello che vi fa credere che sia giusto e sano essere gay quando NON lo è, è quello che vi fa combattere per stravaganze senza senso come il matrimonio gay o l’adozione gay, quello che infila froci dappertutto, nel cinema, nelle sitcom, nei programmi della De Filippi, e vi convince che sia tutto sano e normale, quello che fa arrivare al successo gente come Gaga, che inventa cose tipo il fisting, il pissing, le operazioni di riattribuzione di genere… nel frattempo voi vi inchiappettate, poi invecchiate e vi accorgete che era tutto sbagliato, vi ritrovate soli, un po’ si suicidano, gli altri si nascondono dalla vergogna, quelli che rimangono sono di una tristezza inenarrabile. Chi vivrà vedrà.

  28. Davide G. Says:

    La letteratura psicoanalitica e psichiatrica contiene vaste e approfondite dimostrazioni dell’equazione omofobo=gay represso. Il primo a pensarlo è stato Freud, e tutti gli psichiatri e psicologi successivi hanno approfondito e avvalorato questa tesi. Un etero sereno e certo della propria eterosessualità non ci pensa proprio ai gay. Chi perseguita, offende o semplicemente fa battutine sui gay vuol dire che c’è qualcosa che non va nella sua eterossessualità.

  29. bau Says:

    Parli del diavolo e spuntano le corna… Qualcuno mi spieghi cosa c’é di tanto amorale nell’omosessualità, perché io sinceramente non riesco a comprenderlo!!!
    White Brother,visto che secondo te é amorale spiegamelo!

  30. ilaria Says:

    @white brother: Uuuh, una specie di massoneria gay che combatte per il dominio del mondo! Ah, però. Intanto dai un’occhiata qui, magari ti torna utile.
    http://it.wikipedia.org/wiki/Paranoia

  31. Tania Says:

    Sulla questione omofobia = omosessualità repressa è chiaro che non è un’equazione verificata nel 100% dei casi, ma spesso, secondo me, calza. Ribadisco che se c’è una cosa più schifosa dell’omofobia è cavalcare l’omofobia per i propri fini personali (qualunque essi siano, andando anche oltre il caso di cui stiamo parlando).
    Riguardo al fatto di usare l’omosessualità come accusa denigratoria non sono molto d’accordo. Dando per assodato che l’uscita della Alfano non mi è piaciuta non trovo che il tono sia denigratorio. Dice che chi ostenta la propria eterosessualità (buffo che siano solo i gay a essere accusati di ostentare la propria sessualità, quando tra gli etero ci sono simili campioni..) cerca di convincere gli altri (e se stesso) di non potere assolutamente essere gay. Ribadisco che non sono d’accordo col caso specifico, ma non lo trovo denigratorio. E’ un discorso lunghissimo, che meriterebbe un bel po’ di tempo e probabilmente andremmo un po’ OT.
    Comunque una cosa buona c’è: mi è piaciuto molto discutere con voi, ho trovato grande umanità, intelligenza e anche qualche spunto per sorridere, vero miko e etero? ;)
    Occhio a White Brther, puzza un po’ di troll, non trovate?

  32. O. Says:

    no, ma, scusate, fermi tutti… ma lui?? ok ok, non è il mio genere, lo sapete, però è carino… com’è che nessuno ancora l’ha notato? ;)

  33. ross Says:

    white brother, un altro piccolo idi ota che pensa che l’omosessualita sia una scelta sbagliata. Lasciando perdere il mucchio di ca gate dette tipo quella su lady gaga o sul pissing e il fisting dato che sono più gli etero a praticarlo che non i gay. La cosa che più mi fa scompisciare è che dice che i gay moriranno soli. Quello che spero per me è di invecchiare col mio compagno, accudirci a vicenda e alla luce del sole, magari sposati e perchè no, fare il mio ultimo respiro tra le sue braccia. Tutto questo è senz’altro meglio della fine che farà berlusconi, senza moglie senza figli perchè tutti lontani o troppo impegnati, con al fianco un pugno di prostitute minorenni che aspettano solo di sapere se hanno ereditato un collier di diamanti oppure no.

  34. mewaii Says:

    @ ross: ben detto!! e ti auguro anche la possibilitá di ricevere anche una carezza da un tuo eventuale figlio!

    Overall:
    – se B.&Co ostentano eterosessualitá e machismo é comprensibile, accettabile, “normale”
    – se altri ostentano gaiezza é perversione, immoralitá e altre balle varie.

    …se questo non é sessismo allora cos´é…

Leave a Reply