Non sarò mai abbastanza pronto per leggere queste disgustose schifezze immonde.

No tags for this post.

57 Responses to “Antisemiti su Facebook, perché la Memoria è importante.”

  1. larvotto Says:

    Io comunque non ho resistito e sono andato a cercare i loro profili (non è difficile), e poi ho segnalato i post in bacheca.
    Ecco

    Ed anche io sono d’accordo con Fabio qui sopra, non credo sia giusto ignorarli

  2. Iaco Says:

    Ma non lo sanno che Zuckerberg è ebreo?

  3. Abenula Says:

    Questa gente è ignorante, stupida e frustrata. Come tutti gli sfigati sente il bisogno di individuare un nemico nell’altro per fare comunella e non sentirsi solo.

    Quanto alla legge, però, io sono contraria, sia perchè lo sono ad ogni forma di censura (dare a questi idioti la possibilità di farsi vedere per quello che sono è il danno peggiore che si può fare alla loro “idea”) sia perchè non colpisce solo loro. La scioà è un evento della storia e non un dogma e come tale deve poter essere analizzato e studiato da storici. E’ un terreno scivoloso perchè facilmente strumentalizzabile da ignoranti. Mettere in dubbio il numero “6 milioni”, per esempio, come diversi storici hanno fatto (in particolare francesi, a partire dagli anni ’60, ma non erano antisemiti nè revisionisti come li intendiamo ora, inoltre fino agli anni ’80 si parlava poco di quest’argomento, troppo vicino) dovrebbe essere legittimo senza essere accusati di antisemitismo.

    Infine, anche se è vero che questo genocidio riceve più attenzione di altri non credo si possa usare questa scusa per giustificare neanche lontanamente questi comportamenti. Se tutti avessero lo stesso risalto l’unica differenza sarebbe che questi idioti aggiungerebbero anche “armeni” nella lista di chi non sopportano, mentre ora sono troppo ignoranti per farlo.

  4. Federica Says:

    Al primo l’ho minacciato di morte!!!! Brutti bastardi!!!

  5. Mau Says:

    sì sì…io prenderei alla lettera il consiglio di chi vuole l’italia per gli italiani…ma senza nessuno dei nostri..visto che ci siamo, andiamocene tutti e che si fottano in simpatia! ^^

  6. lola Says:

    Io in quanto mamma,mi sento fortemente indignata. Ma chi educa questi idioti? Da quando ho messo al mondo i miei figli,mi sono sempre prodigata nel far capire loro il senso di una parola importantissima : RISPETTO.Spiegando e stimolando la loro sensibilità. Sono convinta di aver trasmesso i valori in cui credo,ma leggere queste cose mi fa veramente male e provare una forte delusione.

  7. sweetliz Says:

    non ho parole per tanta ignoranza… veramente.. sono allibita..
    spero che questi deficienti siano stati come minimo segnalati via facebook..

Leave a Reply