Tutti i video-spot cult dei libri di Alfonso Luigi Marra – nell’ordine: con Manuela Arcuri, Lele Mora e, infine, Ruby – sono stati cancellati. Youtube, infatti, ha definitivamente chiuso l’account dell’autore (che rispondeva al nome di “fermiamolebanche”). Uno scarno messaggio avvisa gli utenti che “l’account è stato chiuso a causa di diverse o gravi violazioni delle nostre Norme della community”. Youtube, a differenza di Facebook, è molto civile, nel trattare questo genere di violazioni: si ricevono dei warning, ognuno dei quali resta in vigore un tot di tempo. Se si ripetono le violazioni, e dopo altri avvertimenti, si viene cancellati. Ma comunque viene offerta la possibilità di non sbagliare di nuovo.

Che è successo? Ruby è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso?

No tags for this post.

6 Responses to “Youtube cancella l’account con gli spot dei libri di Marra.”

  1. DG_VICTIMS Says:

    Povero Marra e ora che ha pagato 3 grandi ‘artisti’ per reclamizzare i suoi libri che farà….il solito profilo finto per ripubblicarli? Solidarietà per Marra. O forse vedremo i 3 ‘artisti’ in una tournèe itinerante a far comizi e lui a fine serata firma le copie dei suoi magnifici libri? Mah chissà che s’inventerà il Marra

  2. FranzAusTriest Says:

    Il fantasma dell’opera si sarà lamentato per la comparsata del suo cugino sfigato che strappa le vesti di Ruby. Oppure per il presunto collegamento (che, anche alla decima visione dello spot continua a sfuggirmi) del signoraggio, dello strateggggismo con la non orgasmicità femminile. Che io, da donna, avevo sempre collegato con tutta una serie di fattori ben diversi. Sarò anche io vittima del sistema…:SS

  3. dovop Says:

    troppe cazzate l’ una in fila all’ altra?

  4. Shìon Says:

    Povero Marra “è da 15 anni che cerca di spiegare alla PISSICANALISI e alla PISSICOLOGIA che lo strateggismo è la chiave interpretativa di tutta la nostra società” :(

    Almeno YouTube non ha tolto il mio preferito http://www.youtube.com/watch?v=jGoYpJxmBQQ

  5. Paolo [NotScared] Says:

    OT: Ahah River poco fa una mia collega m’ha detto che forse James Franco è approdato da poche ore a Venezia. Passo apposta per dirtelo, una volta tanto mi vorrai bene, sperando che la notizia non sia una bufala. XD

  6. Aran Banjo Says:

    E’ proprio vero che in ItaGlia non si puo’ fare cultura !!!!

Leave a Reply