No tags for this post.

6 Responses to “Verniciatura in condizioni di sicurezza.”

  1. Stefan Says:

    O H M I O D I O

  2. caiman23 Says:

    ma siamo sicuri che questo abbia finito il lavoro.

  3. DG_VICTIMS Says:

    Un vero equilibrista o forse un disperato?

  4. Danielle Says:

    Ho il vuoto allo stomaco solo a guardarlo

  5. rocambolesque Says:

    già dubito dell’utilità e della sicurezza dei balconi, figuriamoci due assi!

  6. G. (l'altro) Says:

    Mi ricorda il nostro imbianchino tuttofare quando puliva i vetri del lucernario in cima alla tromba delle scale: stava in piedi su una passerella di legno non più larga di quella della foto, appoggiata da una parte alla ringhiera del pianerottolo dell’ultimo piano e dall’altra al bordo di una di quelle piccole impalcature con le ruote, a sua volta appoggiata al pianerottolo opposto, quello a metà via tra un piano e l’altro. Sotto di lui quattro piani di tromba delle scale. :P

Leave a Reply