Binari curativi.

July 19th, 2011

Alcuni cittadini dell’area di Rawa Buaya, a Giacarta, si sdraiano sui binari, sperando di trarne benefici per la loro salute. Si ritiene, infatti, che l’energia elettrica sprigionata dai binari riesca a curare malattie come l’iptertensione, il diabete, i reumatismi, la gotta, il colesterolo alto e persino l’obesità.

No tags for this post.

11 Responses to “Binari curativi.”

  1. Nemesi Says:

    viva l’ignoranza!

  2. Ross Says:

    ne piu ne meno degli italiani che si affidano a maghe e maghetti, o a quelli che credono nell’astrologia

  3. Guchi Says:

    e soprattutto, se sbagliano binario e gli passa sopra il treno, curano anche tutto il resto.

  4. me Says:

    beh un fondamento scientifico c’è: se passa il treno, le malattie è garantito che spariscono tutte in un colpo solo!

  5. Paolo [NotScared] e Miguél !!! Says:

    E morirono tutti tagliuzzati e folgorati °_° felici e contenti.

  6. edelP Says:

    Margareth Thatcher faceva il bagno in una vasca attrezzata per somministrare microscosse elettriche nell’acqua a scopo terapeutico. Hai voglia ad elettrificare il Gange per cui… :-DD …Però questo vuol dire che la sedia elettrica è terapeutica… o no?

  7. DG_VICTIMS Says:

    Boh sarà curativo ma io non rischierei di non potermi rialzare più se non portato da una barella!

  8. manuel derossi Says:

    cmq ste strambate sempre in questi paesi… bah.. stanno scoppati eh…

  9. Luca Says:

    mi chiedo da dove venga questa idea… va detto che effettivamente la mitologia dell’elettricità vede frequentemente queste teorie sulle sue capacità curative, questa mi sa che ne è una derivazione.

    Mi chiedo se il villaggio abbia riscontrato davvero qualche miglioramento!

  10. max Says:

    Le elevate correnti inducono deboli campi magnetici, purtroppo, per limitare le perdite, è necessario alimentare a tratte l’intera linea (tipicamente c’é una sottostazione di alimentazione ad ogni fermata). In pratica l’effetto c’è solo quando il treno è vicino (pochi km) e solo se è in fase di accelerazione (in frenata il consumo è minimo)

  11. Aran Banjo Says:

    Pane & Volpe a colazione…. eh…

Leave a Reply