Presentata in questi giorni in anteprima al Roma Fiction Fest, la terza serie di “Tutti pazzi per Amore”, in onda dall’autunno su Rai 1, ha in programma una grande sorpresa, che River-blog è in grado di anticipare. Nella serie, infatti, si darà spazio ad una storia d’amore lesbica. Nello specifico, Anita Caprioli, una delle new entry, interpreterà il ruolo di una lesbica (Eva), molto corteggiata dagli uomini: peccato che questa avrà un flirt con un’altra ragazza. Una relazione che le due non riusciranno a nascondere, tanto che alla fine creeranno non poco scompiglio.

Speriamo che qualche manina, in Rai, non faccia sparire la love-story, come è avvenuto col matrimonio gay di “Un ciclone in convento”.

Tags:

10 Responses to “Anticipazioni/A ‘Tutti pazzi per amore 3′ arriva l’amore lesbico.”

  1. DG_VICTIMS Says:

    Oh bella notizia il ritorno della Fiction che ho tanto amato….divertente e molto audace….incrociamo le dita e speriamo che non ricadiamo sempre sulla solita storia della censura.

  2. EmLeo Says:

    Lesbico, ovvio. Ma mi fa riflettere sul perché mai quello tra due uomini.

  3. river Says:

    Però è già un passo avanti, no?

  4. francesco Says:

    se ricordate c’è giá stato l’amore gay a tutti pazzi per amore. Il padre di emanuele e nina, nonchè ex marito di Laura era gay e aveva un compagno americano. Rispetto a tutte le altre serie questa italiana è avanti anni luce. Tra l’altro ha una sceneggiatura fantastica e curatissima

  5. monica Says:

    Più che un passo avanti,temo sia un passo nella solita direzione:quella che piace agli uomini etero.

  6. Peppe Says:

    Già nella prima serie avevano trattato il tema dell’omosessualità, per fortuna senza censure. La vicenda riguardava un padre che cercava di riavvicinarsi al figlio dopo aver fatto coming out.
    E tra l’altro qualche anno fa, sempre su Rai1 anche in “Un medico in famiglia” uno dei protagonisti era gay: Oscar, l’amico di Lele, fidanzato tra l’altro con un collega dell’ambulatorio. Per non parlare della fiction “Mio figlio” con Lando Buzzanca.
    Non ho mai capito il comportamento della Rai; a volte censura, a volte no. Bah!

  7. chopin Says:

    Sarà talmente epurata che le suore partiranno per un eremo isolato.

  8. Aran Banjo Says:

    Considerando che se ne appena concluso uno in Un posto al sole… direi che arrivano “esimi”…

  9. Elena Says:

    vero, già nella prima serie si parlava di amore gay. e comunque si parla di amore in molteplici forme: c’è quella che ama tutti, quella che fa l’amante, quella con il toy boy. quello che fa il latin lover, l’amore degli adolescenti… insomma l’amore! :)
    l’unico problema di questa serie è che non ci sarà più Alessio Boni (sbavvv)

  10. Alessandro Says:

    Aran, mi son perso un anno di un posto al solo (nonostante a mozzichi e bocconi lo abbia seguito più o meno costantemente). mi racconti di più?

Leave a Reply