Con l’avvicinarsi della fine del mese – anche se il padrone di casa mi ha gentilmente concesso una decina di giorni extra per il trasloco – iniziavo ad andare nel panico e mi vedevo non proprio sotto ad un ponte, ma quasi. Alla fine la casa l’ho trovata. Scelta d’impulso. Ho dovuto cedere su alcune cose (terrazzo  piano attico), ma alla fine sono stato ampiamente ricompensato (fronte dimensioni). Andrò a vivere nella zona di piazza Fiume, bye bye piazzale degli Eroi, sono stati otto anni intensi. E’ una zona universitaria, in parte, ma non solo. Diversi uffici. Comunque una zona viva, piena di ristoranti e locali (vogliamo parlare dei due bar River?), con un mercato (ancora non ho visto supermarket grandi però), dove l’unico dramma è quello del parcheggio. La casa l’ho notata su un sito di annunci intorno alle 11 di mattina. Visita alle 14 del giorno stesso. Alle 19 ho firmato la proposta. Ho raggiunto il tetto massimo previsto dal mio budget, ma le spese condominiali non sono altissime, non essendoci il portiere (purtroppo l’agenzia m’ha svenato con la commissione, quasi due mensilità). Però potrò contare su circa 75 metri quadrati, un salone molto grande, camera da letto spaziosa, una zona lavatrice, soppalco. Casa appena ristrutturata, con soffitti alti 3.42 metri. Silenziosissima, al terzo piano, in un palazzo storico. C’è un balcone, quanto basta per i panni e la lettiera del gatto. Muri spessi (ho il terrore dei vicini), che ti fai male a bussarci contro. Cucina nuova di zecca. Dovrò arredarla. Mi sono già svenato da Ikea (1000 euro, tondi tondi, di guardaroba). La nuova padrona di casa è una persona anziana, molto a modo. Ha capito la mia filosofia: “io non rompo a voi, voi non rompete a me”. Del cane è stata informata – diciamo all’incirca (il Labrador è stato trasformato in un “cagnolino”), del gatto no.

Ora devo organizzarmi col trasloco. Iniziare a fare pacchi e pacchetti e scatoloni. Anche mentali.

No tags for this post.

17 Responses to “Caccia al buco (in affitto), the end.”

  1. Davide G. Says:

    Dalla descrizione deve essere un’ottima sistemazione, ma rimango dell’idea, River, che avresti dovuto avere più coraggio, con i soldi dell’affitto ci pagavi tranquillamente un mutuo.

  2. DG_VICTIMS Says:

    Che invidia, solo io trovo solo prezzi assurdi sopra i 1000 euro e pure locali orrendi. MI devo mettere nell’ordine di idee di reiniziare a cercare

  3. river Says:

    Ma infatti era sopra i 1000, non di tanto però.

  4. corifeo Says:

    In bocca al lupo…anche io, dopo quasi quattro anni, lascio piazzale degli eroi – viale delle medaglie d’oro, in realtà – per andare in zona tuscolana…mi mancheranno i miei posti, ma ne conoscerò di nuovi…e la nuova casa mi piace molto.

  5. Luca Says:

    accidenti! e che ci fai con 75 m2 da solo?? invidia!!

    (ti risparmio la sequela di lamentele sui prezzi parigini)

    Riguardo al comprare una casa, ora se vuoi puoi guardare con più calma senza l’angoscia del trasloco imminente… io non riuscirei mai a comprare una casa alla volée!

  6. Paolo [NotScared] e Miguél !!! Says:

    Bene son felice per te, mi piacciono i cambiamenti! ;-)

  7. fubri_febra Says:

    maledette agenzie, in Belgio – Bruxelles – l’agenzia la paga solo il locatore…che tristezza…

  8. longford Says:

    Benvenuto nel quartiere Trieste-salario-nomentano..sei praticamente al centro di tutte queste zone. per la spesa o vai al mercato rionale oppure fai un po’ di strada. . .un saluto da un abitante di Viale Libia

  9. Nicols Says:

    Io ci abitavo, carina la zona..unico neo..non c’è la metro…un casino coi mezzi. Come farai?

  10. river Says:

    Ho la macchina ;) E potrei usare un motorino.

  11. Luigi Says:

    Ma lo scoobie-doo portachiavi l’ha fatto la vecchia?
    Comunque, per le chiavi, nell’ordine direi: portone, buca della posta, casa, porta che dà sul terrazzo sul tetto :)

  12. william Says:

    ciao river…io abito a piazza fiume. apro le finestre di casa e vedo la rinascente. il posto è carino…ma se al pigneto (dove abitavo l’anno scorso) tu dicevi che era difficile trovare parcheggio…qui è praticamente impossibile. infatti non vedo l’ora che mi arrivi lo scooter. la zona la sto conoscendo ora..sicuramente meno proletaria del mio amato pigneto. il mercato coperto è a due passi da casa…ma manca un supermercato fornito. qualcuno della zona..sa dirmi dove posso trovarlo senza arrivare all’ouchan di casal bertone? vabbè..chissà se ci incroceremo qualche volta. io sono in via piave!

  13. Alex Says:

    Auguroni!!!

  14. Nicols Says:

    eh no è…devi continuare ad andare in metro…per far foto e raccontarci tutti gli sliding doors della tua via.

  15. gigi84 Says:

    In bocca al lupo River. Io penso che il trasloco sarà sì massacrante, ma pur sempre piacevole. Soprattutto sistemare la roba, decidere il posto dove collocarla. Beh ti terrà occupato… Unica cosa, casa più grande, più pulizie da fare, più peli da raccogliere tra cane e gatto. Uff, a me scoccia la cosa. se avessi la quantità di capelli che perdono in una settimana la mia micia e la mia bau, beh entrerei nei guinness dei record! anche se qui casa è poco più di 100 m2 e non ci vivo solo. ma spero anch’io a breve di trovare lavoro su a Roma e cercare una casa o meglio una stanza (in affitto) per cambiare aria! ;)

  16. Omnibus Says:

    Ciao River…un pò sono contenta che vieni ad abitare in quella zona…la conosco molto bene… Allora, ti aggiorno sui supermercati:
    - ce ne sono 2 a Via Alessandria, ma non sono molto conosciuti e neanche forniti..
    Io andavo sempre a Via Tevere, da DOC (affiliato Carrefour, ex GS), ottimo banco salumi, panetterie ed anche pesce…:-)
    e Poi a Via Alessandria c’è il bar “Le sorelle” con i più buoni cornetti di Roma..una pasticceria fantastica e hai anche 2 ottime gelaterie: Bartocci e il fratellino dei Gracchi di Prati…
    Poi ti aggiornerò sui ristoranti/pizzerie migliori..
    negozi vari….insomma…a tua disposizione..
    Bacio

  17. Aliniutza Says:

    Che figo…siamo vicini :-) Io pure ho traslocato un mese fa da Pigneto e devo dire che mi trovo molto bene…anche perché lavoro a due passi :-) Il tuo bellissimo labrador sarà molto felice,visto che abiti vicino a Villa Borghese!
    In bocca al lupo e benvenuto nel quartiere!:-)
    Kisses,
    A.

Leave a Reply