Findus effetto-bamboccione.

October 13th, 2011

Cara Findus,

se, oggi, i ragazzi e le ragazze italiane restano a casa oltre i 40 anni di età, non è certo per scelta loro. Purtroppo, la cosiddetta generazione Mille Euro (ma anche generazione stage/contratto a progetto/tempo determinato), per campare, deve continuare ad appoggiarsi a mamma e papà. Quindi, se mi posso permettere, evitiamo di cadere nell’ironia dal sapore brunettiano.

(ah, i Salti in Padella sono buoni, ok: ma perché per pulire le padelle nelle quali li ho cucinati devo usare un scalpello? che ci mettete dentro?)

No tags for this post.

12 Responses to “Findus effetto-bamboccione.”

  1. Aran Banjo Says:

    miiiiiiiiiiiiiiii… e fattela una risata ogni tanto eh….

    non e’ che si debba fare politica anche su un piatto di pasta surgelata !!!!

  2. gaukelei Says:

    Marketers assai poco furbi. Cattivo gusto rivolto proprio verso il loro target, giovani e fino ai 40anni; prodotto veloce, che compri in serie, per dopo il lavoro da, già, 1000eu al mese. Non è la donna 60enne, madre di famiglia a comprarsi Quattro salti in padella; sono prodotti in porzione doppia, non familiare, e saranno buonini ma certo niente di paragonabile ad anni di esperienza ai fornelli. Fail, insomma, se il loro target inizia a cucinare davvero :)

  3. simonchio Says:

    non credo il loro target sia solo la porzione di squattrinati stagisti, visto che la pubblicità di fronte la mia finestra recita: “ATTENZIONE MOGLI! Volete uscire a cena? Non proponete mai a vostro marito questo PIATTO!”.

    Cioè, i loro esperti di marketing mi sembrano molto confusi.

  4. etero Says:

    li ho provati nella mia vita dai single e sono piuttosto buoni.
    Ma vuoi mettere con un bel piatto di pasta “espresso” anche se sei da solo??
    Ci vuole moooolto poco a farlo ( e costa anche meno).

  5. mariox Says:

    Va bene che nel weekend arrotondo come cuoco, ma un italiano che compra (e mangia) pasta surgelata mi fa tanta pena. Una volta sono stato invitato a cena, ed ho dovuto assaggiare dei tristissimi fusilli alla carbonara di questa marca… non ho mai più accettato inviti a cena da quella persona, anzi forse non l’ho proprio più rivista. Se non hai tempo, cazzo, fatti un panino! Oppure chiama me, che ti cucino quello che vuoi. Il nuovo claim? Per me è quasi offensivo, se fossi una madre di famiglia boicotterei la ditta in questione.

  6. Alessandro Says:

    no ma invitare a cena e fare del cibo surgelato oddio… invitami per un aperitivo semmai… bof, Mariox hai tutta la mia compassione :)

  7. DG_VICTIMS Says:

    Buoni e tanto pratici ….. 5 minuti e si mangia!

  8. Luca Says:

    Grazie Riv per dire le cose come stanno :)

    Che squallore comunque presentare ad un ospite un piatto surgelato.

  9. Monica Says:

    Quello citato da Simonchio, “ATTENZIONE MOGLI! Volete uscire a cena? Non proponete mai a vostro marito questo PIATTO!” è ancora più stupiso, con l’aggravante di rivelarsi quasi certamente un boomerang per l’azienda: potrebbe venir interpretato che il marito piuttosto che mangiare quella cosa opta per andare al ristorante!

  10. francesco Says:

    veramente i quattro salti fan cagare. e la pubblicità -coerentemente col prodotto- altrettanto.

  11. Brightside Says:

    Aran Banjo says “non e’ che si debba fare politica anche su un piatto di pasta surgelata”

    Appunto, è lo stesso principio alla base della critica espressa da questo post! La tua frase sarebbe da girare direttamente all’ufficio pubblicità di Findus…

  12. alquanto Says:

    Ma quali esperti marketing? Ora Findus è un’azienda a sè stante: evidentemente i marketers unilever hanno abbandonato la baracca (anche se credo che buona parte di colpa ce l’abbia la società che ha concepito la creatività). Comunque a me piacciono, anche se li compro mediamente ogni 3 anni :)

Leave a Reply