L’associazione a delinquere.

October 30th, 2011

Arriva un momento in cui le relazioni tra gli animali di casa fanno un salto di qualità. Come avviene con la criminalità organizzata, quando più criminali uniscono le forze per un obiettivo comune. Lo stesso accade con gli animali, nello specifico quando due bestie, che un tempo si soffiavano e ringhiavano, iniziano a ragionare con una sola testa. Nel nome del cibo. Già. E’ accaduto oggi. Non avendo ancora trovato una giusta collocazione per la busta della spazzatura (finirà sul balcone very soon), la sistemo su un pensile, in cucina. Pensile al quale riesce ad arrivare solo il gatto. Che, ovviamente, nonostante le sgridate, sculacciate e dopo averlo tirato giù n volte, continua imperterrito ad esplorare le cose che vi appoggio sopra. Stamattina ho commesso l’errore di buttare una confezione di pappa per gatti (vuota) nella spazzatura. Entro in cucina e mi trovo di fronte alla seguente scena: la busta della spazzatura tirata giù dal pensile, semirovesciata, ciuffi di peli svolazzanti ovunque, col cane che sta leccando una confezione di yogurt, mentre il gatto ha la testa infilata nella sua bustina, per cercare ciò che resta (zero) del mangime.

Meritano un applauso. Prima o poi li troverò che si cucinano qualcosa ai fornelli, dopo averlo tirato fuori dal frigorifero.

No tags for this post.

23 Responses to “L’associazione a delinquere.”

  1. MarioM Says:

    Il gatto già sa accendere il fornello. :P

  2. Andrea Says:

    credimi, non c’è scampo. un mio defunto gatto aveva imparato ad aprire il mobile delle crocchette per papparsele; l’attuale gatto se trova qualcosa sul tavolo con il domopack lo strappa e mangia. il delirio…

  3. Chiara Says:

    :))))

  4. Eliana Says:

    Riv abituati a queste scene! Hanno capito che l’unione fa la forza. Dove non arriva Bau, interviene Miao e viceversa! =D

  5. Shiver- Says:

    Mitici ;) ma il cane porta sempre la pettorina?

  6. filippo Says:

    chapeau! finiranno a masterchef

  7. Marcello Says:

    Beh, almeno insegnagli a prepararti qualche cosa: isrcivili a masterchef Italia

  8. Alex Says:

    che bel sorriso avranno fatto spuntare sul tuo viso!! :)

  9. Nero Says:

    Stai attento alle scatolette di latta, potrebbero tagliarcisi la lingua!

  10. RAZZO Says:

    dinamico duo!!!!

  11. DG_VICTIMS Says:

    La solidarietà degli animali dovrebbe insegnarci molto …. :)

  12. Luca Says:

    Ah ah bellissimo! Ed è solo l’inizio :)

  13. Alessandro Says:

    hanno fame… poveri!!!!!!!!!!!!

  14. Gilles Says:

    eheheh…mi sa che per il cibo quei topoloni farebbero di tutto! Il mio cane ubbidisce solo col rinforzo positivo delle crocchine…altrimenti nisba! È che se dovessi usare solo il ricatto del cibo per farlo rigar dritto, andrei in banca rotta! ;-)

  15. Beps Says:

    Mandali dalla Clerici, magari trovi la cena pronta alla sera!!

  16. cuoreconleantenne Says:

    stupendi!

  17. claudia Says:

    per i gatti le sculacciate non servono, per i cani a volte ma il tuo è troppo coccoloso, tra l’altro quando la mia cagnona ruba qualcosa io do sempre la colpa a chi, mia mamma o mio babbo, lascia in giro delle tentazioni……..

  18. sabrina Says:

    Lascia perdere River, rassegnati, non vorrai privarti di certe scenette coccolose…

  19. RubinoSegreto Says:

    :) mi fanno tenerezza i tuoi piccoli amici (anche se lui non sembra tanto “piccolo”)..

    Un’amicizia nata dai ringhi e dai soffi e adesso una proficua collaborazione (a delinquere, si ;)

  20. Mau Says:

    Probabilmente tra un po’ metteranno dei post sul blog a tua insaputa

  21. io Says:

    Eh, caro, ti tocca farci il callo…
    I miei gatti sanno in quale pensile di cucina tengo il barattolo delle crocchette, e ci vanno sotto per manifestare il loro appetito, modello FIOM davanti al palazzo di Confindustria; una volta ho commesso l’errore di lasciarci una busta nuova nuova: hanno aperto lo sportello, fatto volare la busta sul pavimento, l’hanno squarciata a colpi di denti e quando sono tornato a casa ho trovato il pavimento di cucina in condizioni inenarrabili…

  22. chopin Says:

    E ti lamenti? Stanno diventando autonomi! :)

  23. Argo Says:

    probabilmente lo hanno già fatto: Cane cucina, Gatto lava i piatti…

Leave a Reply