Negli ultimi giorni si sprecano trailer e immagini da “Magic Mike”, il film con Alex Pettyfer, Channing Tatum, Joe Manganiello e Matthew McConaughey nel ruolo di avvenenti spogagliarellisti. Una foto, in particolare, mi ha colpito: questa di Alex, ancheggiante sul palco. Ma quanti nei ha? Li avrà fatti vedere alla versione americana dell’IDI (a me han sempre messo ansia, con quelle storie che possono ‘degenerare’).

17 Responses to “Alex Pettyfer, questione di nei.”

  1. paolnrc Says:

    joe manganiello……… ohmiodio devo vedere questo film

  2. Mau Says:

    Matt Bomer…. c’è pure Matt Bomer!!!!

  3. Fert Says:

    Di quelli che vedo, nessuno desta sospetto. Tutti tranquilli!

    PS: disponibile a consulti in privato!! :-PPP

  4. river Says:

    Scusa Fert, ma mica puoi vederli così!! Non fare il dermatologo superficiale!

  5. edelP Says:

    In effetti è parecchio leopardato.

    Comunque non vedo l’ora di vedere il film, una simile raccolta di maschi “royal reserve” non è di tutti i giorni ;-)

  6. Pier(ef)fect Says:

    pure io ho tantissimi nei, ma non quel fisico XD

  7. byb Says:

    ne ha tanti, ma sembrano tutti abbastanza piccoli.

  8. asdfam Says:

    Infatti, c’è anche Matt Bomer di cui sono il primo, il secondo e il terzo fan ;)
    A proposito di nei.. è possibile che uno nasca, così… dal nulla, su un dito?
    Per la cronaca è l’anulare sinistro ah… la colpa non è della fede, mai sposato e mai portata ;)

  9. McD Says:

    per i nei basta verificare i criteri dell’ A B C D E
    A asimmetria, più sono tondi meno sono preoccupanti
    B bordi,se sono regolari e non frastagliati va bene
    C colore,deve essere uniforme
    D dimensione,ci si preoccupa per quelli > di 5 mm
    E evoluzione, vanno controllati molto bene i nei che con il tempo cambiano aspetto.

    a vedere sempre i programmi si michele mirabella ho imparato qualcosa

    io comunque ad Alex gli farei un controllo approfondito molto volentieri.
    McD

  10. DG_VICTIMS Says:

    Mamma mia un cast che mi farà vibrare per un bel po’ di tempo … troppi boni tutti assieme possono davvero essere pericolosi per la salute!

  11. Romeo Says:

    Questo film ha tutta l’aria di essere candidato al premio come “migliori sconcerie per la notte”… Sbavo già all’idea di Matt e Joe nello stesso film… :Q_______

  12. Casualboy Says:

    @asdfam i nei nelle regioni acrali (mani e piedi) sono sempre a maggior rischio maligno (rischio, non certezza).
    un controllo lo consiglierei caldamente

  13. Rafael Says:

    Hai voglia, io ne ho di tutti i tipi, anche in volto…

  14. Poyut Says:

    IDI sucks!

  15. max Says:

    i nei sul corpo sono splendidi

  16. Mahieux Says:

    Di nei ne ho a bizzeffe, nonostante mi sia sempre ben protetto dal sole. Ho pure la pelle chiara e si notano parecchio. Preferirei non averne soltanto sul viso. Il resto può andare.

    Negli altri mi sono abbastanza indifferenti, e se poi il fisico e il viso sono come quelli di Pettyfer……….

  17. Fert Says:

    @River: hai perfettamente ragione, ma ti assicuro che questi, non sono affatto pericolosi, anche solo guardando una foto così. Per averne la certezza, devi fare una visita da uno specialista (IO!! :-P), che ti dirà poi cosa fare: tenerli sotto controllo con visite periodiche (mappatura con spettrofotometro o dermatoscopia…) oppure toglierli con un piccolo intervento chirurgico in anestesia locale (se il neo in questione è “sospetto” anche al clinico è alla fine la cosa + sensata da fare, perchè in ultima analisi, ad oggi, solo l’ esame istologico mette la parola fine alla diagnosi). Ti assicuro però che l’ esperienza conta molto /(perchè altrimenti toglieremmo nei 24 ore su 24 per 365 giorni all’ anno alle persone ;-) …e il tizio in questione, perlomeno sulle parti di cute di cui ci fa godere la visione, non ha nessun neo pericoloso per cui valga la pena un intervento di asportazione. Al massimo un controllo periodico (neppure troppo ravvicinato nel tempo), più che altro per valutare la nascita di nuovi nevi (i nei nascono tutta la vita).

    @asdfam: i nei nascono tutta la vita e, come dice giustamente Casualboy, le linee guida dicono che i nei che nascono su mani e piedivanno considerati con un’ attenzione maggiore perchè comunque sottoposti ad un fattore di rischio maggiore (ogni giorno ci mettiamo calze e scarpe e camminiamo e ogni giorno tocchiamo continuamente cose con le mani). Un controllo a quel neo è quindi consigliato! ;-)

Leave a Reply