Li ama e li tratta come fossero parte della sua famiglia: palloni gonfiati ad aria, di cui ha riempito la casa. Adora infilarseli sotto la t-shirt, e dormirci anche di notte. Niente sesso, “sono un puro”, dice questo signore dell’Arkansas protagonista di questo inquietante video di National Geographic.

No tags for this post.

8 Responses to “L’uomo che amava i palloni.”

  1. Riccardo Says:

    La prossima strage americana sarà per mano sua, è matematico!

  2. Bertuz Says:

    “they are a part of who I am as a person” …………

  3. Ermanno Says:

    Ma la colonna sonora spooky quando va a letto? Ne vogliamo parlare? Ahahah!

  4. Aran Banjo Says:

    no dai… e’finto…

    e’ una cosa fatta per ridere…

  5. Giada Says:

    Inquietante.

    Quoto Riccardo!

  6. Giuseppe Says:

    ma se il pallone gli scoppia durante il sonno non gli prende un colpo? O_________o

  7. Alessandro Says:

    Fake. Sta recitando, è palese dai.

  8. avolteritornano Says:

    my strange addiction….sono persone che hanno strane abitudini…. ne vidi una che era “drogata” di dentifricio… si è avvelenata mangiandone interi tubetti al giorno

Leave a Reply