Il ministro della Salute ha presentato, oggi, la campagna ufficiale per la sensibilizzazione sul tema dell’Aids, che ruota attorno ad un video il cui testimonial è Raoul Bova. Peccato che dal video sia sparita la parola “preservativo”, che invece Bova avrebbe pronunciato in una versione evidentemente censurata. Il condom si vede, ma non si nomina.

La denuncia arriva dalla Lila, che disconosce la campagna: “Rigettiamo immediatamente ogni responsabilità sul video appena rilasciato dal ministero della Salute per la campagna 2012/2013 lanciato in occasione della Giornata mondiale di lotta contro l’Aids con apposito comunicato stampa. Il ministro della salute ci coinvolge direttamente affermando che alla sua realizzazione avrebbero partecipato le associazioni che fanno parte della Commissione e della Consulta nazionali Aids: questo non corrisponde al vero, dato che il video, pubblicato nel canale ufficiale del ministero in YouTube, era già stato criticato dalle associazioni citate, che ne avevano chiesto la modifica, richiesta che è evidentemente rimasta inascoltata. Se fosse un errore chiediamo al Ministero di rettificare pubblicamente e diffondere la versione nella quale Raoul Bova, testimonial della campagna, pronuncia la parola fatidica: ‘preservativo’”.

Mesi di disagi, per avere una stazione “nuova e moderna”. La stazione è arrivata. Poi piove, ed ecco il risultato.

Stazione Roma Termini, oggi (via Fb).

Tony e Kevin si sono sposati lungo il lago Tahoe, davanti ad un centinaio di amici e familiari. Durante la cerimonia hanno letto brani tratti da Harry Potter e Jack Johnson. Lacrime a volontà.

Questo video risponde a due domande: “cosa vuol dire essere innamorati?”; “perché è giusto che anche i gay si sposino?”.

Dedicato a chi ama.

Tom Daley e la danza “Mobot”.

November 28th, 2012

Tom Daley, il tuffatore più spigliato e simpatico della scena olimpica contemporanea, si esibisce in questa insolita danza: si chiama “Mobot” ed è stata lanciata dall’ex campione Mo Farah per raccogliere fondi a favore dei bambini africani.

Kelly ha 25 anni. E’ sieropositiva da quando ne ha 23 (colpa del fidanzato che le ha messo le corna), e oggi ha una relazione con Aaron, 23enne, sieronegativo. In questo video – realizzato nell’ambito del programma di Mtv “It’s your (sex) life” – viene documentato il momento in cui comunica ad un amico della sua condizione.

(l’intera puntata sarà trasmessa il primo dicembre)

Giochiamo al milking?

November 27th, 2012

Dopo il planking, una nuova moda?

(i ragazzi sono di Newcastle, ma secondo me l’esperimento si viralizzerà a breve)

Non sono le persone sieropositive a dover essere evitate, ma la loro discriminazione.

Bella la pubblicità di Plus – apprezzabile nella sua semplicità.

Giorgia chi?

November 27th, 2012

 foto.jpg

Porta Pia, ieri sera. Giuro: non l’avevo riconosciuta.

Ikea, la cintura porta-attrezzi.

November 27th, 2012

Photobucket

Buongiorno blog!

 morning_picdump_266_38.jpg

La felicità c’è, da qualche parte, per tutti.

L’elefantino zozzo.

November 25th, 2012

 tumblr_mdm8c0F2DP1rhi0rbo1_500.jpg

A loro piace anche così (un po’ di tempo fa avevo pure trovato un video).

Un po’ di colore in metropolitana.

Una volta all’anno, a New York, si tiene il gala dell’”Explorer’s Club“: il momento topico della serata è il cocktail, per stomaci forti e bocche/lingue avventurose. Musi e zampe di coccodrillo, scarafaggi, occhi, tarantole, ragni, testicoli, scorpioni: tutti cucinati dai migliori chef “specializzati”.

Buona domenica blog!