photo KxrtHJfUW1u5D_pFFVmsvOpPilc-620x350.jpg

Si chiude oggi a New York il festival annuale a tematica Glbt. Tra le tante pellicole in concorso, mi ha colpito quella dedicata ad un singolarissimo tipo di legame: si chiama “Gerontofilia”, sarà proiettata oggi, ed è opera di un regista canadese, Bruce LaBruce. Un bagnino, di nome Lake, fidanzato con una ragazza e appena terminate le superiori, salva dall’annegamento un anziano. Durante la respirazione bocca a bocca, il giovane ha un’erezione. Da quel giorno, decide di capire meglio le ragioni di quell’eccitamento. Inizia così a lavorare in un centro destinato alla cura delle persone anziane. Qui fa amicizia con un 82enne, gay, con il quale sviluppa un legame molto particolare.

Strano e incomprensibile fetish, ma comunque degno di rispetto.

No tags for this post.

Leave a Reply