#caccialcoinquilino.

September 22nd, 2014

 photo 4-5.jpg

Ci ho pensato molto. Da solo e confrontandomi con gli amici. Poi ho deciso. La passata esperienza con il #coinquilinoetero mi ha segnato, direi in bene. Un’esperienza che, se tornassi indietro, ripeterei, senza se e senza ma. E poco importa che sia finita male (ma poi tutto è relativo), i giorni vissuti insieme sono stati giorni indimenticabili, che resteranno per sempre scolpiti nella mia memoria. Ora, con la nuova casa, molto più grande di quella di Trastevere, ho preso la decisione di affittare una stanza. E di farlo tramite queste pagine virtuali. E’ una cosa che non ho mai fatto da quando, nel 2003, ho iniziato a scrivere questo blog. Nei prossimi giorni spiegherò meglio cosa cerco (e cosa si offre) e come sarà articolato questo contest che – questo lo anticipo – si avvarrà della collaborazione di una sorta di “giuria”. Quel che è certo è che questa per me sarà soprattutto un’esperienza umana dalla quale spero di uscire arricchito. (grazie ad Artlandis per aver disegnato il logo che contraddistinguerà tutti i post su questo contest).

Stay tuned.

No tags for this post.

16 Responses to “#caccialcoinquilino.”

  1. Fabio Says:

    evviva River!! Non vedo l’ora!!! Incrocio le dita e spero tu possa trovare un coinquilino meraviglioso!! Attendo le fasi casting ahah

  2. Andrea Giuseppe Capanna Says:

    In bocca al lupo tesoro! Purtroppo non è facile riuscire a distinguere un buon partito da un clamoroso errore. Da qualche mese vivo da solo ufficialmente, dopo 14 anni di condivisione, con tanta gente diversa, uomini e donne. Apparentemente ho avuto più sfiga che fortuna nella mia ricerca, ma se penso a due o tre persone speciali, mi sento fortunatissimo.

    Consiglio scherzoso ma neanche tanto. Etero o gay poco importa, basta che sia bono. Che se si rivela uno stronzo, almeno al mattino hai qualcosa di bello da guardare appena sveglio. Mica poco, credimi.

    Bacio

  3. abbi Says:

    Primo requisito: essere fotogenico
    Secondo requisito: avere un senso della riservatezza personale tendente allo zero
    Terzo requisito: non avere allergie a cani e gatti

  4. D Says:

    mi candido!!!! ma solo se posso dormire nel lettone con te :)

  5. Ciccio Says:

    Non mi tentare. Non mi tentare.

  6. ste Says:

    Ciao River,
    leggo da un po’ (da #coinquilinoetero in poi) ma è la prima volta che scrivo.
    La faccenda del casting per il coinquilino mi sa molto di Sheldon Cooper!
    Ci sarà anche un river’s flatmate agreement da firmare per il vincitore? :)

  7. riverblog Says:

    Spiegherò tutto nel dettaglio nei prossimi giorni: ti dico che ci sarà un agreement da firmare ;)

  8. Artlandis Says:

    Piacere di essere stato utile -anche se ho solo unito i pezzi :D

    Esco dalla massa silenziosa e anche io ti dedico il mio “in bocca al lupo” personale per questa bellissima iniziativa :)))

  9. nicola83 Says:

    E’ che abitiamo molto distanti sennò ci verrei io a vivere con te…

  10. macsib Says:

    Evviva River, in bocca al lupo prima di tutto e poi auguriamoci gustosi post.

  11. Jack Says:

    Ci sono anche le nominations?

  12. auroratomica Says:

    mi candido come giurata caro river sarò assolutamente parziale prometto (!)

  13. G. Says:

    foto piedi
    no over 24

  14. fert Says:

    FANTASTICO!!! ;-)

  15. Allen86 Says:

    La cosa a dire il vero mi sa molto di caccia allo scopamico o, nella migliore delle ipotesi, al fidanzato XD Probabilmente con questo nome è meno pretenzioso per tutti, sia per te che per i candidati. Quello che è sicuro è che ce ne saranno delle belle, eccome se ce ne saranno! Un format da esportare ahahahahahha

  16. gelido Says:

    prevedo disastri

Leave a Reply