Mi lasciano alquanto perplesso i dati di un sondaggio, condotto su 2500 uomini, che rivelano come il 47% abbia riferito di aver trovato l’amore su Grindr. La rilevazione è stata condotta dalla stessa app e resa nota sul suo blog.

Perplesso, perché ormai ho come l’impressione che al supermarket (della carne) ci si entri per consumare in fretta e sia tutto finalizzato al sesso. Le eccezioni esistono, ovviamente, ma da qui a dire che metà dei grindriani cerchi l’amore mi pare che ce ne passi. Io ormai ho sviluppato il mood seguente: non aspettarlo, tanto non arriva.

No tags for this post.

6 Responses to “Quelli che l’amore lo trovano su Grindr.”

  1. Musik Says:

    Non sono un grande conoscitore della scena gay, ma il mondo etero è pieno di uomini che cerca donne per una botta e via e poi si ritrova incastrato da “quella giusta”.
    Penso anche io che molti siti di social dating siano supermercati per la carne, eppure dopo aver consumato, ti ritrovi spesso a parlare. E se una persona ti fa una buona impressione, anzi un’ottima impressione, perché non rivederlo? Dopo qualche decina di brutte storie con uomini inadeguati sessualmente, quasi quasi vale la pena provare qualcosa di più stabile, no?

    Grindr -come molti altri social dating- aumenta le tue possibilità di incontri. Nulla da stupirsi se in mezzo a tanti che vanno e vengono, qualcuno rimane. Il 47% dichiara di “aver avuto una relazione a lungo termine”. Magari non cercavano l’amore, magari non l’hanno trovato, ma hanno fatto un tentativo. Non mi sorprende troppo.

  2. LucaM Says:

    tra le persone che conosco, quelli che hanno trovato un fidanzato stabile su Grindr sono una percentuale sorprendentemente alta. Anche se comunque, non ho molte conoscenze gay…

  3. londonluke Says:

    Forse sì, se la definizione di fidanzato è qualcuno con cui esci per più di due appuntamenti…

  4. Fluo Says:

    Concordo con londonluke. Dipende dalla definizione di long term. Quelli che conosco non son mai durati più di un anno.

  5. LucaM Says:

    Quelli che conosco io si sono sposati, in un paio di casi, oppure hanno una relazione tuttora bella solida. Poi chiaro, può sempre capitare che una coppia si lasci dopo qualche mese – ma questo succedeva anche prima di Grindr eh!

    Notare che nella maggioranza dei casi, chi si è conosciuto su Grindr non si era posto come obbiettivo di trovarsi un compagno, tendenzialmente uno lo fa per sesso. Ma poi si sono conosciuti meglio e si sono piaciuti.
    Io credo che l’importante sia di mantenere una mente aperta: evitare di cercare l’amore della vita a tutti i costi ad ogni incontro, ma neppure respingere la possibilità di conoscere meglio qualcuno incontrato lì solo per partito preso.

  6. PP Says:

    Ciao River,
    confermo. Io e il mio ragazzo siamo insieme da più di un anno… pensare che tutto è iniziato dalla foto dei suoi addominali.
    Un bacio.

Leave a Reply