photo IMG_20151119_214328.jpg

E’ sempre difficile riavvolgere il filo della matassa che si dipana in questi appuntamenti all’ombra del Colosseo. Difficile, perché, almeno per quanto mi riguarda, le emozioni sono state tante. Anche le sorprese. Sta nascendo qualcosa che deve ancora prendere forma, ma quello che vediamo ci fa stare bene, perché percepiamo la serenità e l’allegria di chi ci viene a trovare. La gente è stata molta, più della prima volta, un dato che nessuno si aspettava. Ed è stato bellissimo, sentire le persone che all’ingresso dicevano, al buttafuori, “siamo qui per l’apeRIVER”, davanti alla foto di River Phoenix abbracciato a Keanu Reeves, su via Labicana. Ho incrociato volti di persone alle quali voglio anche un po’ bene, pur non conoscendole bene, perché me le ritrovo nei momenti importanti, quelli ai quali tengo di più. E io, con Lady Tatoo, a questo appuntamento sto tenendo sempre di più. C’erano ragazzi e ragazze, delle età più diverse. Molti non li avevo visti al primo appuntamento. C’era anche – una delle prime sorprese – un amico di Allstarboy. E chissà se sapeva tutto quello che c’era dietro a quel nome, a quel blog, a quel mondo. Vincenzo De Lucia, nelle vesti di Maria De Filippi, è stato straordinario. Una somiglianza impressionante. E’ un ragazzo simpaticissimo, che farà molta strada, dentro e fuori il piccolo schermo. E questo Mara Venier lo ha già capito, tanto che lo ha “adottato” come suo figlioccio. E poi che dire di Papasidero? La sua voce già la conoscevo e non avevo dubbi sulle sue capacità. A vederlo c’erano la madre e il padre, che alla fine ci hanno ringraziato. Ma io ho ringraziato loro per primi, per quegli occhi che guardavano il figlio con un amore unico. Mi ha anche fatto piacere vedere Simone Baroni, passato per un saluto e per parlarci del suo spettacolo teatrale (insieme ad un nutrito gruppo di giovani di Amici). Simone è una di quelle persone che, finito il programma, si è dato da fare e ha creato una sua agenzia di spettacolo, una scommessa dagli esiti tutt’altro che scontati. Tutti sono stati salutati da un Giusva in forma straordinaria. Un padrone di casa che si è sempre sforzato di trasformare la nostra casa, il The Race Club, in una casa di tutti. Un salotto accogliente e, soprattutto, eterofriendly. Perché all’apeRIVER c’è davvero di tutto, anche coppie etero che pomiciano sul divano. E poi i volti storici di realtà come GayVillage a Giam, da Imma Battaglia ad Annachiara Marignoli, venute per curiosità e anche – ce lo auguriamo – per affetto. Ci è anche passato a salutare Gianclaudio Caretta, già bello d’Italia, oggi impegnato su vari set (a breve con Gerard Butler e Gerard Depardieu). Bellezza notevole, la sua. I due nuovi riverboys, Andrea e Leonardo, si sono ambientati subito benissimo e, oltre a distribuire lecca lecca, sono riusciti ad entrare subito nello spirito di questo incontro.

 photo 20151119_212955.jpg

Ringrazio di nuovo tutti e tutte, per il calore, l’interesse, l’affetto. Ci si rivede il 3 dicembre. Tra qualche giorno le foto ufficiali della serata.

E’ bello scoprirvi, appuntamento dopo appuntamento.

 photo 20151119_225726.jpg photo 20151119_204207.jpg photo 20151119_173509.jpg photo 20151119_230545.jpg photo IMG_20151119_215716.jpg photo IMG_20151119_234713.jpg photo IMG_20151119_234750.jpg

No tags for this post.

One Response to “apeRIVER/Ancora insieme, nel nostro “salotto”.”

  1. Reevs Says:

    Devo dire che hai creato un aperitivo veramente bello e finalmente diverso dai soliti del panorama gay friendly romano …un’atmosfera veramente intima in un arredo retro’ che esaltava ancora di più lo stare insieme piacevolmente… i ragazzi del bar preparandoci i cocktails ci hanno illustrato in maniera carinissima i mix fatti ..veramente ottimi i River boy sempre allegri e disponibili complimenti a Leonardino e la sua bella voce ..e a Giusva una conferma….buffet anche buono ..che dire complimenti sicuramente da ripetere…mi sto accorgendo che sembra ..una recensione per tripadvisor potrei pubblicarla anche li 😀 ultimo grazie che mi hai fatto vedere anche Keanu insieme a River 😀

Leave a Reply