Li hanno messi anche nelle nostre stazioni. Pianoforti ad uso e consumo dei passeggeri, che volessero regalare qualche momento di musica. Questo video, che arriva da Parigi, è molto particolare: mentre un ragazzo stava suonando il piano, un altro, che non aveva mai visto prima, arriva da dietro e, senza dire nulla, inizia ad accompagnarlo. Il tutto in un crescendo di intesa davvero emozionante. La performance dei due sconosciuti viene salutata, alla fine, da un grande applauso di tutti i passeggeri della stazione.

Ed è sempre così. Dobbiamo trovare qualcuno che arrivi per affiancarci e suonare con noi note in sintonia.

No tags for this post.

4 Responses to “Due sconosciuti, un pianoforte e l’intesa.”

  1. caramella Says:

    mi sono emozionata!!!!!

  2. Francesco Says:

    mi ricorda qualcosa di Einaudi!
    cmq avrei strozzato la voce degli annunci dei treni >_<

  3. M@t Says:

    Saper suonare il piano, trovarne uno da poter suonare e aver qualcuno che si mette a suonare con te… Dev’essere veramente bello…

  4. zap Says:

    Bravissimi, ma… vogliamo parlare pure di quelle cosce…? :P

Leave a Reply