Nel giorno in cui tutti si attende l’Ice Bucket Challenge di Matteo Renzi (ma anche no, grazie), una bella collezione di gente che, in alcuni casi, s’è fatta male.

 photo enhanced-4802-1408546300-12.jpg

Zac Efron è il classico soggetto che, qualsiasi cosa faccia (dal lavarsi i denti al salire le scale), riesce a bucare l’obiettivo. Persino quando suda – e, ne siamo certi, non puzza – e indossa calzini dal discutibilissimo gusto.

Read the rest of this entry »

 photo 5-1.jpg

Potevo trascurare i campionati europei di nuoto di Berlino? Ovviamente no. Questa è una mia personalissima selezione monstre degli scatti più belli di questa competizione (dove gli italiani hanno fatto una discreta figura).

La copertina va a Ryan Lochte e alle sue #guancerosse, of course. Anche se non gareggia negli europei, ma nei Pan Pacific Swimming Championships che si stanno svolgendo in Australia e di cui pubblico alcuni scatti in questo post.

Buona visione.

Read the rest of this entry »

Ci siamo. Tra le 150 foto inviate la scorsa settimana per il concorso per i #piedibelli, ne ho scelte le prime 30. Confesso che ne avrei voluto selezionare altre dieci e che è stato difficilissimo trovare quelle più belle (ovviamente secondo i miei personalissimi canoni).

Questi concorrenti saranno ora sottoposti, oltre che alla valutazione di River, a quella del river-pubblico per due giorni. Venerdì 22 agosto saranno on-line i 15 finalisti. A tutti loro chiederò – non via email, perché non ce la faccio – di mandarmi una breve bio, se lo vorranno, e una nuova foto. Il tutto sarà pubblicato tra sabato e domenica. Lunedì 25 agosto comunicherò i 5 super-finalisti. Il vincitore sarà on-line mercoledì 27 agosto e potrà scegliere se fare una breve-intervista. Oltre alla telefonata con River.

Buona visione.

Read the rest of this entry »

Una secchiata d’acqua ghiacciata per beneficenza: è l’Ice Bucket Challenge, sfida made in Usa per raccogliere fondi per la sclerosi laterale amiotrofica e che ormai è diventata virale sui social network e tendenza fra le ricerche emergenti su Google.

I video sono di ogni genere, dai vip agli #gnocchi, sportivi e non. Scelgo questi ultimi, of course.

Read the rest of this entry »

 photo 1-Copia.jpg

Il concorso per #piedibelli ha (ri)attivato, ancora una volta, quello straordinario (e in parte difficile da capire) senso di appartenenza ad una famiglia virtuale, che ruota attorno a questo blog. Famiglia discreta, rispettosa, presente senza impegno. La porta per entrare è sempre aperta, così come quella per riuscire. In questa casa non si chiede permesso per entrare, e si può andare via in qualsiasi momento. Per questo non ho mai capito quelli che restano qui, pur disprezzando (per fortuna sono una percentuale irrisoria) il padrone di casa. Ma del resto la psichiatria ha ancora molti aspetti della mente da approfondire. In ogni caso, molte delle persone che hanno deciso di prendere parte al concorso, hanno anche scelto di palesarsi per la prima volta. Di dirmi “ti seguo da 10 anni, grazie”, e altre cose davvero commoventi. Sono stati davvero tanti i messaggi di questo tipo e, lo confesso, mi sono sciolto davanti allo schermo. Perché credo che alla fine io blogghi proprio per questo, per rendere sempre più forte e coesa questa famiglia di persone che si dà appuntamento su Riverblog.

Ecco alcuni dei messaggi che mi hanno colpito di più. A loro e a tutti gli altri dico grazie.

Read the rest of this entry »

Alla mezzanotte di ieri si è ufficialmente chiusa la prima fase del concorso per #piedibelli. Nell’ultima giornata sono arrivate quasi trenta foto. L’invio di ulteriori scatti, quindi, non è più possibile. Confesso di aver fatto non poca fatica a gestire tutto: complessivamente ho ricevuto circa 150 candidature anche se poi molte email sono state accompagnate da richieste di informazioni, altre contenevano scatti ma l’invito a non pubblicarli, ecc. I messaggi più belli che sono stati allegati ad alcuni piedi saranno pubblicati domani (se riuscirò a raccoglierli tutti).

Ricordo che lunedì e martedì riesaminerò tutte le foto e mercoledì 20 pubblicherò i primi 30 selezionati. Questi concorrenti saranno sottoposti, oltre che alla valutazione di River, a quella del river-pubblico per due giorni. Venerdì 22 agosto saranno on-line i 15 finalisti. A tutti loro chiederò – non via email, perché non ce la faccio – di mandarmi una breve bio, se lo vorranno, e una nuova foto. Il tutto sarà pubblicato tra sabato e domenica. Lunedì 25 agosto comunicherò i 5 super-finalisti. Il vincitore sarà on-line mercoledì 27 agosto e potrà scegliere se fare una breve-intervista. Oltre alla telefonata con River.

Qui gli altri tre gruppi di concorrenti: primo, secondo, terzo e quarto.

Buona visione!

Read the rest of this entry »

Ci siamo. Manca ancora una giornata – quella di oggi (la scadenza della prima fase del concorso per #piedibelli è a mezzanotte) – per inviare le proprie foto. Continuo a essere stupito dal responso del river-mondo: davvero inaspettata e travolgente (alla facciaccia delle solite #rosiconeinvidioseh). Anche questa manche – formata da più di 30 scatti (!!) – contiene piedi notevoli.

Ricordo che mercoledì 20 pubblicherò i primi 30 selezionati. Questi concorrenti saranno sottoposti, oltre che alla valutazione di River, a quella del river-pubblico per due giorni. Venerdì 22 agosto saranno on-line i 15 finalisti. A tutti loro chiederò – non via email, perché non ce la faccio – di mandarmi una breve bio, se lo vorranno, e una nuova foto. Il tutto sarà pubblicato tra sabato e domenica. Lunedì 25 agosto comunicherò i 5 super-finalisti. Il vincitore sarà on-line mercoledì 27 agosto e potrà scegliere se fare una breve-intervista. Oltre alla telefonata con River.

Qui gli altri tre gruppi di concorrenti: primo, secondo e terzo.

Esiste la possibilità che mi siano potuti sfuggire dei piedi: chi non si fosse visto ancora pubblicato, può re-inviarmi la foto (riverblog@gmail.com)

Buona visione!

Read the rest of this entry »

Un miracolo a settimana.

August 17th, 2014

 photo foto-1.jpg

Solidarietà al direttore e ai giornalisti di questa testata che, non una volta al mese, ma ogni settimana devo scovare storie di (presunti) miracoli.

Questo è l’ultimo numero.

Terzo gruppo di concorrenti della prima fase del concorso per i piedi più belli (ovviamente secondo River). I primi due gruppi hanno già fatto registrare la presenza di ottimi elementi, da tutta Italia. Ma anche questa terza tranche ha validissimi e interessantissimi piedi. Tra l’altro, con la scusa del concorso, sto ricevendo mail molto belle, di cui, prima o poi, darò conto.

Cambio date. Confesso di essere rimasto stupito dalla mole di scatti ricevuti. Davvero imponente. E ringrazio anche i più timidi di avermi scritto via social, chiedendo di non essere pubblicato. Oltre a questo terzo gruppo, ne pubblicherò un quarto, entro domenica 17. Le ultime foto arrivate entro la mezzanotte di domenica saranno pubblicate lunedì 18.

Devo, invece, fare degli aggiustamenti alle fasi seguenti del concorso. Del resto, se ad “Amici” il pongo-regolamento si cambia in corsa, perché non posso farlo anche io? Cosa cambia: dalla fase uno usciranno non 15 piedi, bensì 30. Questo data la validità delle proposte arrivate :) Mercoledì 20, quindi, pubblicherò i primi 30 piedi. Questi concorrenti saranno sottoposti alla valutazione del river-pubblico per due giorni. Venerdì 22 agosto saranno on-line i 15 finalisti. A tutti loro chiederò – non via email, perché non ce la faccio – di mandarmi una breve bio, se lo vorranno, e una nuova foto. Il tutto sarà pubblicato tra sabato e domenica. Lunedì 25 agosto comunicherò i 5 super-finalisti. Il vincitore sarà on-line mercoledì 27 agosto e potrà scegliere se fare una breve-intervista. Oltre alla telefonata con River ;)

I concorrenti precedenti: primo gruppo; secondo gruppo.

Sotto, le foto. Buona visione!

Read the rest of this entry »

 photo foto14.jpg

La serata inizia nel peggiore dei modi. Ore 23.30, controllo i miei pantaloni prima di uscire: il portafogli è sparito. Ripercorro le ultime ore ma non riesco a individuare il momento in cui potrei averlo perso. Al supermarket? Col tizio della chat? No clue. La situazione, in quel momento, è la seguente: autonomia benzina auto 30 chilometri residui; 6 euro. Fine. Perse, ovviamente, due carte bancomat, carta di credito, patente e altre cose. Decido di non farmi rovinare la serata. Schiuma party doveva essere e schiuma party sarebbe stato. La denuncia poteva aspettare un giorno.

 photo foto7.jpg

A mezzanotte e mezza il Village è praticamente già pieno. Sulle due piste, pop e house, sono stati piazzati quattro cannoni spara-acqua, manovrati da alcuni tizi (di cui uno #gnocco) a cui va tutta la mia solidarietà: alla fine erano zuppi e sfiniti. La festa vera e propria parte poco dopo l’una. A differenza di quello che era accaduto l’anno scorso (quando la schiuma fu sparata per un tempo limitato), stavolta, fino alla chiusura – ovvero le 4.30 – a intervalli regolari i cannoni hanno continuato a lavorare. Risultato: tutti a torso nudo e a piedi scalzi. Roba da morire. Figurademmerda della serata: io che guardo #gnocco che lavora dietro ad un cannone e commento: “Non male, bello rude il tipo”. Una ragazza accanto a me: “Sì, bello rude eh”. Al che aggiungo: “Temo che non sia della parrocchia mia, che dici?”. E lei: “Eh no, è il mio fidanzato”. Risate e premio miglior gaffe 2014. Conosciuto ragazzo #gnocchetto, studente di giurisprudenza, circondato da tre amiche. Un po’ se la tirava, ma temo avesse capito che cercassi una cosa a tre con l’amico G. Sul palco, intanto, il solito Mario, ballerino con #pacco da incorniciare, ma – al di là di questo aspetto contingente – tra i più carichi di energia di questa stagione.

Per la prima volta assisto alla chiusura del Village. Dieci minuti prima, sugli schermi delle piste parte il conto alla rovescia: a zero si spengono tutte le luci. Orde di persone inschiumate si riversano su viale dell’Agricoltura. Una scena felliniana. Impossibile rimanere a chiacchierare: i buttafuori passano e invitano tutti ad uscire. Sigh. Time to go to bed.

Buon Ferragosto.

Read the rest of this entry »

Mentre continuano ad arrivare foto (aiuto!) da ogni parte del mondo, ecco il secondo gruppo di concorrenti. Ricordo che siamo nella prima fase del river-concorso per eleggere il piede più bello (ovviamente secondo i canoni di River), che si chiuderà domenica 17 agosto. Da quel giorno selezionerò i primi 15 piedi: e l’impresa sarà davvero ardua, perché, qui e lì, ci sono piedi davvero molto interessanti. Qui il primo gruppo di concorrenti.

Buona visione!

Read the rest of this entry »

 photo 10550881_10152256272620843_8063547954853304663_n.jpg

Si chiama Raffaella Parvolo, sulla sua pagina Facebook ha quasi 21mila fan, e si è autoproclamata sosia di Raffaella Fico. Gestisce Facebook e i suoi – dice – numerosi impegni pubblico con un “meneger” e lo staff.

 photo Cattura-11.jpg

E niente. Nuovo mito estivo.